Game of Thrones: le reazioni alla morte di [SPOILER] ma… sarà davvero morto?

Come è ormai tradizione girano in rete filmati di gente che assiste alle scene più drammatiche della serie, tipo il Red Wedding, oggi vi propongo quella del finale della V stagione, ma [SPOILER] è morto per davvero?

Attenzione: non leggete se non avete visto il finale della quinta stagione.

Da non lettore, la prima cosa che ho pensato è: hanno una via d’uscita facilissima, non sono l’unico ad averlo pensato, bastano pochi minuti su internet per scoprire che:

  • Nel 2011, quando Entertainment Weekly ha chiesto a Martin “Perché hai ucciso Jon Snow?” l’autore ha risposto: “Ah, pensi che sia morto?”, in seguito sulla sorte di Snow ha risposto con un “no comment”.
  • Nelle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco si parla di Azor Ahai, un guerriero vissuto 8000 anni prima di Aegon Targaryen e che abbia sconfitto gli Estranei con una spada di fuoco.
  • Negli antichi libri di Asshai si legge una profezia sul ritorno di Azor Ahai, Melisandre considera Stannis la reincarnazione di Azor Ahai, salvo poi forse cambiare idea e tornare alla barriera.

Insomma, anche se lo stesso Kit Harington (ma cos’altro avrebbe potuto dire, seriamente?) ha detto che gli showrunner gli hanno assicurato che quella era l’ultima scena del suo personaggio c’è ampia possibilità che torni nella prossima stagione per brandire una spada di fuoco e sconfiggere gli Estranei. Dopotutto la sua spada ha già ucciso una di queste creature, a differenza di altri personaggi nei libri non c’è certezza sulla sorte di Jon Snow e il personaggio è adorato dai fan.

Che ne dite? Jon Snow è morto o il Signore della Luce lo riporterà sul set?

2 commenti su “Game of Thrones: le reazioni alla morte di [SPOILER] ma… sarà davvero morto?

Rispondi