Lo spacciagiochi: Argonauts su Kickstarter

Argonauts è un gioco cooperativo, la cui campagna su Kickstarter è stata un successo, hanno già raccolto il 200% di ciò che chiedevano, ma ci sono ancora 15 giorni per partecipare alla ricerca del Vello d’Oro assieme a Giasone e, appunto, gli Argonauti.

Di questo gioco mi sono piaciuti l’ambientazione e la sua provenienza, si tratta infatti di un gioco greco e chi meglio dei nostri vicini ellenici poteva creare un gioco con questo tema?

Sotto la lista dei componenti, scopiazzata da Kickstarter vi racconto di cosa si tratta.

Argonauts contenuto

In questo gioco, durante la ricerca del Vello d’Oro, bisognerà fare attenzione a un sacco di cose, i classici indicatori dei cento modi per perdere in questo caso indicano: le condizioni dello scafo della Argo, il cibo e i membri dell’equipaggio. Recuperato il Vello avrete vinto? Nossignori, bisogna tornare a casa e la strada è lunga.

Nota: uno degli obiettivi della campagna è stato di cambiare l’indicatore dello stato della Argo, ora è composto di quattro carte con la faccia integra e quella danneggiata.

Si gioca in solitaria o fino a 4 giocatori, in ogni caso saranno presenti 4 squadre di 4 eroi ciascuna, a ogni turno si usa un eroe, che diventerà spossato nel turno successivo, stanco in quello dopo ancora e quindi tornerà nella nostra mano. Ogni turno sarà possibile usare un eroe per ogni squadra (totale massimo: 4).

Ogni eroe ha delle abilità di classe, un’abilità speciale ed è favorito da una divinità e odiato da un’altra.

Argonauts - Eroi

A ogni turno si perde un’unità di cibo e si avanza lungo il percorso, il cibo è a zero? Si perde un membro dell’equipaggio.

Se la destinazione raggiunta è in mare si estrae una carta Evento Argo, se ci si trova su un porto si scelgono fino a due aree da visitare, ottenendo diversi bonus (favore degli dei, cibo, cure per l’equipaggio, carte esplorazione, carte mercante, riparazioni per la nave). In alcune di queste aree è richiesto il lancio di 1d12, usare l’eroe giusto garantisce dei modificatori molto utili.

Gli eventi argo sono la crisi da affrontare ogni turno, potrebbe per caso capitare un turno in cui non capita niente, ma tempeste, pirati e via dicendo saranno all’ordine del giorno.

Argonauts eventi Argo

Ogni squadra può contribuire al controllo abilità con i propri eroi, inoltre durante il viaggio potremo acquistare oggetti che aggiungono punti preziosi e anche gli dèi ci metteranno lo zampino.

Pirati e tempeste sono spiacevoli da affrontare, ma gli incontri leggendari sono molto peggio. Scilla e Cariddi, Talos, le sirene, le arpie o il drago a guardia del Vello sono alcuni degli esempi.

Mi piace molto il fatto che per affrontare questi incontri si possa scegliere la forza o l’astuzia, non ci si deve quindi basare sull’accumulo di armi e l’utilizzo degli eroi più potenti.

L’ambientazione è, almeno per me, molto affascinante, certo, sono appena usciti Deus e Elysium, ma sono giochi completamente diversi da questo.

Argonauts eroe dettaglio
Nafplios gode del favore di Poseidone ma è osteggiato da Atena

Gli dèi amano intromettersi in modo casuale nelle questioni dei mortali, quindi a volte si vorrà utilizzare un eroe non tanto per le sue capacità o per l’abilità speciale ma perché gode del favore di questa o quest’altra divinità.

Essendo le squadre di eroi casuali (in questo momento ne sono previsti 21, grazie agli stretch goals ma ne entrano comunque in gioco solo 16) non sarà possibile decidere a priori chi fa cosa, non ci sono il guerriero, il mago, il ladro e il chierico, bisogna ponderare bene chi fa cosa.

Potete averlo con $44 (poco meno di 40€) contribuendo al progetto su Kickstarter.

Rispondi