Arrow: Damien Darhk ha finalmente un volto (ed è anche famoso)

The CW al Comic-Con di San Diego ha annunciato di aver assegnato il ruolo di Damien Darhk, il cattivo della IV stagione di Arrow. Si tratta di un attore che ha fatto parte di un sacco di universi geek, il suo nome è…

Neal McDonough, che è comparso in Star Trek: First Contact (Tenente Hawk), Minority Report (Gordon ‘Fletch’ Fletcher), Street Fighter: The Legend of Chun-Li (Mr. Bison) e nell’universo Marvel è Dum Dum Dugan ha lavorato parecchio anche in TV dando persino la voce a Bruce Banner nella serie animata degli anni ’90 dell’Incredibile Hulk, comparendo in X-Files, prestando il volto all’uomo di latta in Tin Man (che carina quella miniserie, ve la ricordate?) e ora arriva anche nel mondo DC.

Neal-McDonough

È proprio così? In verità no, perché nel 2010 DC ha pubblicato come extra del DVD Superman/Batman: Apocalypse un corto animato intitolato DC Showcase: Green Arrow, indovinate chi dava la voce a Oliver Queen. Bravi, proprio Neal McDonough.

Darhk è stato descritto come “un cattivo misterioso e sofisticato, nemico del caro Ra’s al Ghul e capo di un gruppo clandestino. Questo scaltro personaggio rappresenterà una delle sfide più complesse per Arrow.”

Io speravo sarebbe stato Christopher Heyerdahl a interpretarlo, ma me l’hanno fatto fuori in un microsecondo, con mio notevole stupore, devo dire però che hanno scelto un nome molto interessante, ora il punto è solo: sapranno reinventarsi Arrow con la stessa efficacia con cui gli autori di Extant hanno reinventato la loro serie dopo la prima stagione?

Rispondi