10 curiosità sulla trilogia di Ritorno al Futuro

Il Ritorno al Futuro Day ormai è giunto alla fine ma noi non ne abbiamo mai abbastanza. Per cui, eccovi una lista di curiosità sulla trilogia!

  • Il presidente americano Ronald Reagan si è divertito tantissimo quando ha visto la scena in cui Doc dubita che un attore possa essere stato eletto presidente americano. Pare che abbia chiesto addirittura al proiezionista del film di stoppare e ritrasmettere nuovamente la scena.
  • La sceneggiatura è stata rifiutata 40 volte prima di venire finalmente accettata, apparentemente il potenziale di questa trilogia era stato largamente sottovalutato!
  • Marty inizialmente, venne interpretato da Eric Stoltz poi sostituito da Michael J. Fox. Eric ha interpretato il ruolo per 5 settimane prima di venire sostituito. Se volete un’idea di come sarebbe stato vedere Eric nel ruolo di Marty, guardate questo video.
  • Claudia Wells, che ha interpretato Jennifer Parker nel primo film, ha ceduto il ruolo a Elisabeth Shue in Ritorno al Futuro II e III per stare vicino a sua madre, ammalata di cancro.
  • La produzione ha escogitato uno scherzo per Micheal J. Fox durante la scena in cui beve una bibita mentre si trova nell’automobile parcheggiata con la madre. La scena prevedeva che Marty bevesse da una bottiglia contenente acqua colorata ma in un ciak la produzione ha sostituito l’acqua con vero alcool. Guardate il risultato in questo video di bloopers.
  • Dopo il rilascio del primo film, sono stati prodotti e venduti dei kit per far assomigliare la propria DeLorean alla macchina del tempo. Non pensavo fosse un modello di auto così diffuso.
  • Sembra che al produttore Sid Sheinberg non piacesse il titolo “Ritorno al Futuro” perchè riteneva che nessuno avrebbe voluto vedere un film con la parola Futuro nel titolo. Proponeva come alternativa “L’uomo spaziale che viene da Plutone”. Meno male che Spielberg gli ha fatto cambiare idea.
  • Thomas F. Wilson, l’attore che ha interpretato Biff, si è quasi rotto una clavicola durante la scena in cui si scontra con Marty, ancora interpretato da Stolz, nel bar. Pare che Thomas abbia chiesto ad Eric di darsi una calmata durante le riprese ma senza successo. Sembra che Thomas pianificasse di vendicarsi durante la scena del cazzotto nel parcheggio, ma Stolz è stato licenziato prima di girarla.
  • Abbiamo rischiato di avere un Doc totalmente diverso, infatti prima di decidere per Christopher Lloyd, gli attori John Lithgow, James Woods, Dudley Moore, e Jeff Goldblum sono stati considerati per questo ruolo.
  • In caso non l’abbiate mai notato, ci sono due etichette sul flusso canalizzatore, con su scritto: “Disconnetti il flusso canalizzatore prima di aprire” e “Proteggete gli occhi dalla luce” (“Disconnect Capacitor Drive Before Opening” e “Shield Eyes From Light.”; NB: Capacitor è stato tradotto con canalizzatore nella versione italiana).

Ne conoscevate qualcuna?

(Via GeekTyrant)

Rispondi