Supergirl potrebbe incontrare Flash ma Constantine forse non sarà una Legend of Tomorrow

Quando era stata annunciata la serie di Supergirl si era subito parlato di un crossover con The Flash, che ora potrebbe arrivare. Tempi duri, invece, per Constantine.

CBS aveva annunciato che avrebbe tenuta separata la propria serie da quelle della “cugina” The CW, The Flash e Arrow, ma pare che ora abbia cambiato idea.

Nei piani iniziali per Supergirl c’erano 13 episodi, e questi sono stati ordinati, con l’opzione di ordinarne altri 9 per arrivare a una stagione classica da 22. Se questa opzione verrà esercitata Supergirl non guadagnerà solo nuovi episodi ma, dicono fonti affidabili a BleedingCool, anche un crossover con Flash. Sicuramente se un crossover sarà da fare dovrà essere con la serie più simile come pubblico a Supergirl, e non è di certo Arrow. D’altra parte Greg Berlanti mesi fa aveva già fatto un servizio fotografico con Grant “Flash” Gustin e Melissa “Supergirl” Benoist, insomma, gli indizi ci sono tutti.

Meno roseo il futuro per Constantine, si era parlato di un suo arrivo tra le Legends of Tomorrow ma forse non avverrà mai. L’idea di The CW era quella di cambiare cast a ogni stagione, ma BleedinCool ha scoperto che questa serie ha costi molto alti, per cui è anche possibile che venga sostituita con un altro progetto dopo una sola stagione. Staremo a vedere se gli ascolti faranno cambiare idea ai piani alti del canale.

Rispondi