L’intervista: Marco Puglia di Empira

Ho conosciuto Marco Puglia diversi anni fa, ho pensato quindi di fare due chiacchiere con lui riguardo Empira, un’associazione di divertenti matti fan di Star Wars.

Ciao Marco, benvenuto su Geek.pizza, presentati in una riga.

Ciao, sono il vicepresidente di Empira, nerd da quando ho ricordi, grande appassionato di fantascienza e in particolare dell’universo di Star Wars.

Non sei un po’ troppo basso per appartenere alle truppe d’assalto?

Ahahahah, è una battuta ricorrente, ricordo una volta a Lucca Comics, nel padiglione Games… ma questa è un’altra storia 😉

Scusa, non ho saputo resistere… ma torniamo seri! Empira: chi siete e cosa fate?

Siamo un’associazione culturale non a scopo di lucro che ha come obiettivo diffondere il verbo di Star Wars. Sostanzialmente organizziamo eventi, iniziative e più in generale situazioni dove Guerre Stellari sia protagonista. Abbiamo a disposizione costumi realizzati come copie accurate di quelli visti nei film e alcune parti di scenografie che permettono di ricreare dei momenti emotivamente di impatto e molto coinvolgenti.

Ma prima di tutto questo, siamo fans, nel vero senso della parola. Quando decidiamo di organizzare qualcosa, ci chiediamo prima se piacerà a noi, se la risposta è si allora procediamo. Una delle cose più belle che abbiamo fatto, ad esempio, è la proiezione delle pellicole originali della vecchia trilogia di Star Wars, un’emozione indescrivibile.

Altra caratteristica importante è che siamo un’associazione concreta, che realizza cose nella vita reale e non solo sul web. E questo ci differenzia da molti altri gruppi che attualmente sono proliferati su internet.

Marco di Empira
Marco di Empira

Che rapporto avete con la 501a e la Rebel Legion?

Molti dei nostri iscritti attivi con costume sono anche membri della 501a e della Rebel Legion o addirittura di entrambe e facciamo parte dell’associazione Galaxy che raggruppa anche le suddette. Insomma abbiamo un rapporto molto stretto con tutte e due e spesso lavoriamo insieme per la buona riuscita degli eventi a cui partecipiamo.

La gente in giro vi riconosce? Qualcuno dice “Guarda, è Star Trek!” o solo sui giornali confondono le due saghe?

In genere non ci confondono con Star Trek, ma ci scambiano per tantissime altre cose, dal generico “robot” al più creativo “Omini dell’Actimel”…

Cosa pensi di Star Wars Rebels? Questa seconda stagione mi sembra iniziata alla grande.

Rebels è una bella serie per bambini. Si nota molto il taglio per un target molto basso (in termini di età), ma ci sono tanti riferimenti e omaggi alla serie classica che lo fanno apprezzare anche ad un pubblico più adulto.

La seconda serie è iniziata alla grande, la presenza di uno dei personaggi più iconici della saga è un segno di garanzia e c’è sicuramente un tentativo di allargare il target di pubblico.

Qualcuno si lamenta, ma una frase che ho letto credo contenga una grande verità: “Ma non diciamo cavolate, se facessero un documentario sulle fattorie di umidità di Tatooine lo guarderemmo tutti!”, che ne dici?

Sono perfettamente d’accordo! Esistono tanti tipi di fan, ma, per noi appassionati che vivono questo mondo anche dall’interno, quando viene proposto qualcosa a tema Star Wars siamo subito pronti ad accoglierlo. Davvero deve uscire un documentario sulle fattorie di umidità di Tatooine? Dove? Quando? 😉

Empira X-Wing

Il tuo personaggio preferito della vecchia trilogia e quello della seminuova?

Beh, per la vecchia trilogia è facile, durante gli eventi indosso il costume da Scout Trooper e in qualche modo è diventato anche il mio personaggio preferito. Se invece intendevi qualcuno di più conosciuto ed unico, allora ti dico Chewbacca.

Per quanto riguarda la prequel trilogy, il personaggio che ho apprezzato di più, ma che purtroppo non ha avuto molto spazio, è Darth Maul. Davvero un’ottima scelta, nonostante tutto (tenendo conto del resto della nuova trilogia), che meritava di essere più valorizzato.

E poi così ho pareggiato i conti, prima un personaggio affiliato alla ribellione e poi uno vicino all’impero.

Puoi portarti a casa un oggetto qualsiasi dell’universo di Star Wars, deve essere di dimensioni inferiori a un X-Wing, cosa scegli?

Bella domanda, ce ne sono tanti in effetti, ma quello che preferirei è R2-D2. Averlo in giro per casa e come aiuto nella vita di tutti i giorni sarebbe fantastico. L’unico problema sarebbe imparare a capire il suo linguaggio.

Eccoci alla domanda di rito: la tua pizza preferita?

Ma… cosa c’entra con Star Wars?! Eheheh, ok, funghi freschi, wurstel e melanzane (quando poi trovo la salsa di zucca, raggiungiamo la perfezione).

Qualche link: dove possiamo avere informazione su Empira?

Potete raggiungerci sul nostro sito, http://www.empira.it oppure sulla nostra pagina facebbok. Mi raccomando, seguiteci perchè ne vedrete delle belle da qui in avanti!

Un saluto a Marco e agli altri amici di Empira, spero di rivedervi presto!

Rispondi