Street Fighter: Resurrection, una serie in arrivo targata Capcom e Machinima

Street Fighter: Resurrection riporta i produttori di Street Fighter: Assassin’s Fist, Jaqueline Quella e Mark Wooding a lavorare con il regista e scrittore Joey Ansah in una nuova e letale serie web.

Mike Moh e Christian Howard riprenderanno i ruoli di Ryu e Ken in questa storia ambientata 10 anni dopo Assassin’s Fist.

Resurrection vedrà Alain Moussi nel ruolo di Charlie Nash, non si sa molto altro, tolta questa sinossi:

Ryu e Ken, i simboli di Street Fighter, si ritrovano insieme per affrontare la minaccia più letale che abbiano mai conosciuto. Charlie Nash, ritenuto morto da lungo tempo, è tornato e, per qualche motivo sconosciuto, ha i campioni leggendari di Street Fighter nel mirino. Starà a Ryu e Ken scoprire il suo piano e scoprire se sia un alleato o un nemico. Tieni vicini gli amici e la guardia sempre alta.

La serie verrà pubblicata a marzo 2016, 5 episodi che seguiranno il lancio del nuovo Street Fighter V di Capcom, in uscita il 16 febbraio. Ecco a voi il teaser:

Rispondi