Star Wars: Il risveglio della Forza supera il miliardo di incassi

Il nuovo capitolo Star Wars continua a infrangere record su record al botteghino, sia negli USA che nel resto del mondo.

153.5 milioni nel secondo fine settimana, con un calo solamente del 38% rispetto al primo. Un calo simile l’aveva avuto anche Spider-Man ma, al contrario di quest’ultimo, Star Wars si trovava di fronte una competizione molto più agguerrita di nuovi titoli in uscita.

Episodio VII ha registrato il record per un weekend successivo a quello di apertura, Jurassic World con i suoi 106 milioni aveva battuto i 103 di The Avengers, ma qui siamo su un livello veramente diverso, quasi il 50% in più!

Il totale di incassi di Jurassic World (1.6 miliardi) non sembrava già prima un problema, ora ancor di meno, restano comunque da battere anche i 2.2 miliardi di Titanic e i 2.8 di Avatar.

Al momento Il risveglio della Forza ha incassato 545 milioni di dollari negli USA e 546 nel resto del mondo, la somma fa già quasi 1.1 miliardi, ma si prevede che questa cifra possa essere raggiunta nei soli Stati Uniti all’inizio dell’anno.

Il fatto di aver battuto Avatar come incassi nelle sale IMAX è molto poco rilevante, visto che gli schermi di questo tipo non erano molto diffusi all’epoca dell’uscita del film di Cameron. Sarà invece molto più interessante aspettare il 9 gennaio, data di uscita di Episodio VII in Cina, a quel punto ci sarà sicuramente un notevole innalzamento degli incassi. Come avevamo già ricordato Jurassic World ha avuto modo di raggiungere il record di film che ha raggiunto un miliardo di dollari in meno tempo anche grazie agli incassi cinesi, invece per Star Wars devono ancora arrivare.

Al momento negli USA Star Wars: Il risveglio della Forza è il 5° film per incassi di tutti i tempi e il 15° su scala globale, e siamo solo all’inizio!

Fonte: StarWarsNet

Rispondi