Christopher Lee voleva essere Gandalf e non Saruman

In una recente intervista a EW, Peter Jackson ha ricordato Christopher Lee, rivelando anche il disappunto di questi, che avrebbe voluto interpretare il ruolo di Gandalf.

Peter Jackson:

Nel 1998 io e Fran [Frances Walsh, la moglie, sceneggiatrice e produttrice della Trilogia dell’Anello] stavamo facendo il casting de Il Signore degli Anelli a Londra e ci è giunta la voce che Christopher Lee “avrebbe gradito l’opportunità” di incontrarci! Io non riuscivo a crederci, in primis perché era Christopher Lee, ma poi anche perché avevamo sentito che era molto restio a interpretare ruoli di cattivi. Era un po’ che non lo vedevamo sullo schermo, ma abbiamo visto delle sue foto recenti e abbiamo capito che sarebbe stato perfetto per Saruman.

Per ragioni che ora mi sfuggono stavamo facendo le audizioni in una vecchia chiesa tetra a Londra. A un certo punto la sua figura esce dall’ombra e si presenta a me e Fran. Chiacchierando ci ha raccontato che conosceva Tolkien e il motivo per cui per lui quel libro era così importante. Rileggeva tutti gli anni Il Signore degli Anelli ed era in grado di citarne ampi passi. Avevamo una telecamera e un treppiedi, ma gli abbiamo subito detto che ci sarebbe piaciuto moltissimo averlo nel film, sostanzialmente offrendogli su due piedi il ruolo di Saruman. In quel momento io e Fran abbiamo capito con terrore che era venuto a parlarci perché voleva interpretare Gandalf.

Ne è seguita una mezz’ora molto imbarazzante in cui io e Fran abbiamo fatto del nostro meglio per spiegare a un Christopher Lee piuttosto seccato che stavamo già parlando con Ian McKellen per Gandalf ma che lui sarebbe stato un Saruman fenomenale.

Chris non ne voleva sapere e alla fine ci ha ordinato di accendere la telecamera per fargli fare l’audizione per Gandalf. Dopo alcune riprese ci ha ringraziati molto cortesemente per poi sparire nelle ombre da cui era venuto.

Alla fine abbiamo confermato Ian per Gandalf e abbiamo offerto a Chris il ruolo di Saruman.

Abbiamo iniziato le riprese e ogni volta che si discuteva delle scene di Saruman con Chris diceva sempre

Devi capire, Peter, che non è veramente un uomo malvagio.

Chris ha fatto sapere anche a Ian McKellen che sperava davvero di interpretare Gandalf. A un certo punto, durante le riprese, Chris fa:

Sono molto contento di essere in un film con Ian McKellen.

Ian si volta verso Chris e, con molto affetto risponde:

Ma non quanto sono entusiasta io di essere in un film con Christopher Lee.

Era questa la realtà agrodolce con Chris, mentre guardava con un certo disprezzo al suo passato cinematografico, attorno a lui tutti avevano l’opinione opposta. Da parte mia sono al settimo cielo per aver fatto cinque film con Christopher Lee.

Rispondi