Confermato il nuovo villain per Thor: Ragnarok

Sono molteplici i rumor sul nuovo film Thor: Ragnarok e, sulla scia del ritorno dei nostri amati abitanti di Asgard, Geek.com ha deciso di rivelarci qualche nuova e succulenta informazione sul nuovo sequel Marvel.

(Attenzione per i deboli di cuore! L’articolo potrebe contenere spoiler non graditi a tutti!)

Cate Blanchett pare fosse già in accordi per unirsi al cast ed ora Mark Ruffalo ha confermato che interpreterà il ruolo del nuovo malvagio se gli accordi andranno a buon fine. Alcune teorie dicono che la nostra amata Cate potrebbe interpretare Hela, la Dea della Morte e le stesse fonti di GeekTyrant affermano che potrebbe essere il maggior cattivo del film.

Sembra che Hela viaggerà dal reame di Niflheim fino as Asgard, dove probabilmente farà squadra con un altro cattivo più amato che odiato, Loki.

Ma è la parte successiva quella davvero eccitante ed interessante:

Ci sono state voci secondo le quali Hela potrebbe sostituire l’incarnazione della Morte di cui il Titano Thanos si innamora nel momento in cui ottiene il Guanto dell’Infinito nei fumetti di Avengers: Infinity War su cui si baserà il film. Il pensiero generale è che, far apparire un personaggio che rappresenta la Morte in un grosso film sugli Avengers, potrebbe confondere il pubblico molto di più che rivedere un personaggio che rappresenta la Morte già apparso in un film precedente.

In Thor: Ragnarok, Hela e Loki hanno già un loro piano deciso e formato. La stessa Hela finisce per creare un grosso impedimento di percorso nei piani di Thor nel film. Secondo le voci, quando Hela e Thor si scontreranno nulla andrà bene: non solo bandirà Thor da Asgard, ma distruggerà anche il Mjolnir!

Insomma, di bene in meglio per il nostro eroe asgardiano. La distruzione della sua epica arma non sembra promettere nulla di buono per il futuro, tanto per il suo che per il quello degli abitanti della Terra. Questo sarà esattamente il tipo di film che tutti ci aspettavamo dalla Marvel: basato sulla storyline dei fumetti ma con i giusti adattamenti cinematografici per non delure nessun tipo di pubblico.

Purtroppo, come al solito, quando si tratta di mamma Marvel, dovremo attendere di vedere il film sul grande schermo per poter dare reali giudizi. Nel frattempo non ci resta che gioire per la favolosa di Cate Blachett come villain.

Fonte: GeekTyrant

Rispondi