Arrow: una mini Felicity mette le cose in chiaro con Stephen Amell

Molte persone invidieranno questa ragazzina, che pensava solo di fare una domanda al suo beniamino, non di finire sul palco al fianco di Stephen Amell.

La semplicità della sua risposta a una certa domanda è disarmante, il che ti fa pensare: ma era proprio necessario portare la storia di Arrow dove è arrivata?

Io qualche perplessità l’avrei.

Rispondi