Star Wars: le versioni del 1997 tornano al cinema

Ebbene sì, non la maratona basata sui DVD del 2004, ma la prima “edizione speciale” di Star Wars torna sul grande schermo.

A vent’anni dall’uscita di Una nuova speranza, nei cinema statunitensi era stata riproposta la trilogia di Star Wars in edizione restaurata. Nuovi effetti visivi e sonori, nuove sequenze… George Lucas consegnava al mondo una nuova versione della sua storia. Alcuni hanno storto il naso, altri hanno potuto vederla finalmente al cinema e hanno apprezzato molto l’iniziativa. A livello globale i cinema avevano incassato quasi 800 milioni di dollari, confermando che i primi erano molto meno dei secondi. (Un po’ come con Episodio VII).

Quando di recente la saga è tornata sul grande schermo, prima dell’uscita de Il risveglio della Forza, si è trattato di una successiva riedizione, creata per i DVD nel 2004, questa volta invece si è scelto di riproporre quella precedente.

Per ora l’iniziativa è solo della statunitense Alamo Drafthouse, ma chissà che qualche cinema italiano non voglia lanciarsi in questa impresa!

Io non sono mai stato contrario al fatto che Lucas apportasse modifiche alla sua storia. Avrei semplicemente voluto la possibilità di avere un cofanetto con le differenti versioni, in modo da poter vedere quella che più mi andava di vedere.

Pensate cosa deve essere stato per gli spettatori di vent’anni fa poter vedere uno Star Wars più accattivante dal punto di vista visivo e sonoro, vederlo al cinema per di più.

Ecco lo spot realizzato per la riedizione del 1997.

Rispondi