Il trailer: Queen of Katwe. Gli scacchi e il riscatto sociale.

Ecco il trailer di Queen of Katwe, il nuovo film con Lupita Nyong’o e David Oyelowo dove scacchi e riscatto sociale vanno a braccetto.

Queen of Katwe è la storia di una ragazza che vende mais sulle strade delle campagne dell’Uganda e il cui mondo subisce un repentino cambiamento quando scopre il gioco degli scacchi. Il sostegno della sua famiglia e della sua comunità le dà la fiducia e la determinazione necessarie a inseguire il suo sogno di diventare una campionessa internazionale di scacchi.

Il film è diretto da Mira Nair (Monsoon Wedding – Matrimonio indiano) e adattato per il grande schermo da William Wheeler (L’imbroglio – The Hoax”) e basato sull’omonimo libro di Tim Crothers.

Nel cast troviamo David Oyelowo (Martin Luther King Jr. in Selma), Lupita Nyong’o (Maz Kanata in Star Wars Episodio VII, Raksha ne Il libro della giungla e Patsey in 12 anni schiavo) e la debuttante Madina Nalwanga.

Se non volete sapere altro sulla trama non procedete oltre, altrimenti la trovate sotto il trailer.

Phiona Mutesi (Nalwanga) ha 10 anni, per lei e la sua famiglia la vita nel sobborgo di Katwe in Kampala (Uganda), è una costante lotta. Sua madre Harriet (Nyong’o) non ha intenzione di arrendersi, si occupa della sua famiglia e lavora senza sosta vendendo verdura al mercato per sfamare i suoi figli e dar loro un tetto sotto cui dormire.

Phiona un giorno rimane affascinata da Robert Katende (Oyelowo), un giocatore di calcio diventato missionario che insegna ai bambini a giocare a scacchi. Gli scacchi richiedono concentrazione, strategia e rischio. Tutte abilità applicabili alla vita quotidiana, Katende intende usare questo gioco per migliorare la condizione dei giovani. Phiona è colpita dall’intelligenza che il gioco richiede e dimostra sin da subito un grande potenziale. Riconoscendo il talento naturale di Phiona per gli scacchi e lo suo spirito combattivo che la ragazza ha ereditato dalla madre, Katende ne diventa il mentore, ma Harriet è riluttante a incoraggiare la figlia perché non vuole che rimanga delusa.

Phiona inizia a vincere le gare nei dintorni e Katende le insegna a leggere e scrivere in modo da poter proseguire nella sua istruzione. La ragazza sale rapidamente nelle classifiche dei tornei, ma si allontana dalla famiglia per concentrarsi sulla propria vita e, col tempo, la madre comprende che Phiona ha la possibilità di arrivare in alto e, assieme a Katende, la aiuta a usare il suo potenziale per sfuggire a una vita di povertà e a salvare la propria famiglia.

Probabilmente non è la trama di un film che ci si aspetterebbe di leggere su Geek.pizza, ma non serve nemmeno scomodare Star Wars, che vede Lupita Nyong’o nel cast, io qui mi focalizzerei sul fatto che un gioco da tavolo è la chiave per riuscire a migliorare la propria condizione nella vita. Certo, non sarebbero gli scacchi il gioco che proporrei a qualcuno per avvicinarsi al mondo ludico, ma il concetto che lega il gioco alla vita quotidiana rimane valido.

Il film esce il 23 settembre negli USA, direi proprio che è da non perdere.

Rispondi