Game of Thrones, ecco i registi della settima stagione

La lista è stata pubblicata da EW e, preparatevi, sarà una stagione più corta. SPOILER: se non avete ancora visto il finale della sesta stagione, non continuate a leggere.

Per noi passerà ancora parecchio tempo prima di vederla, ma la settima stagione di Game of Thrones verrà girata a breve, la produzione ha quindi assunto la costumista e i registi necessari, vediamoli insieme.

Partiamo dalla costumista, perché troppo spesso questo lavoro passa inosservato. Si tratta di Michele Clapton, che nel 2014 proprio grazie ai costumi creati per Game of Thrones si è portata a casa un Emmy. Ha lavorato a tutte le stagioni, con una breve pausa quest’anno (è tornata per gli ultimi due episodi). Avete presente il vestito di Cersei? Certo, come si fa a toglierselo dalla mente? Beh, l’ha creato Clapton.

Veniamo ora ai registi.

Alan Taylor ha vinto un Emmy grazie al suo lavoro con i Soprano, credo non abbia problemi a trovarsi a dirigere produzioni di una certa dimensione, visto che è regista di Thor: The Dark World e Terminator Genisys. Ha diretto l’episodio 1×10 di Game of Thrones, poi ben quattro episodi nella seconda stagione ma poi i suoi impegni con i due film sopra citati gli hanno impedito di continuare a lavorare alla serie.

Jeremy Podeswa ha già diretto 4 episodi di Game of Thrones, tra cui quello che ha aperto la sesta stagione. La regia di Unbowed, Unbent, Unbroken (5×06, quello dello stupro di Sansa) gli ha valso una nomination agli Emmy.

Anche Mark Mylod ha diretto 4 episodi, tra cui due di questa stagione (The Broken Man e No One, che hanno dato un punto di svolta alle storie del Mastino e di Arya) ed è stato co-produttore di Entourage, altra serie HBO.

Matt Shakman non ha mai diretto un episodio di Game of Thrones, ma è noto nel mondo della TV per aver lavorato a un sacco di serie, tra cui It’s Always Sunny in Philadelphia, di cui era anche produttore esecutivo. Benioff e Weiss, gli showrunners di Game of Thrones hanno scritto un episodio per quella serie, ma non è stato diretto da Shakman.

La lista è finita, solo 4 invece di 5 registi. La conseguenza più logica è che vedremo solo 8 e non 10 episodi nella settima stagione. Visto che a più riprese (il gioco di parole è voluto) Benioff e Weiss hanno detto che mancano solo 13 episodi alla chiusura della serie, sembra proprio che saranno divisi in due stagioni di 8 e 5 episodi.

Winter is here!

Rispondi