Netflix ottiene i diritti di Star Trek, ma non in USA e Canada

Tutti gli appassionati di fantascienza stanno aspettando la nuova serie di Star Trek e, se siete utenti Netflix la potrete vedere 24 ore dopo la programmazione USA. Ma non in USA o Canada.

La diatriba era già iniziata tempo fa, con l’annuncio che CBS non aveva intenzione di cedere i diritti di trasmissione sul web né a Netflix, né a chicchessia: l’unico modo di vedere la nuova serie di Star Trek negli Stati Uniti è avere l’abbonamento a CBS All Access. Sei dollari al mese per avere accesso a tutto il catalogo CBS potrebbero anche non essere molti, ma se a uno spettatore interessa solo Star Trek, la cosa può infastidire non poco.

La miopia di CBS si evidenzia anche nel fatto che non venga riconosciuto il potenziale di Netflix. Un fan di Star Trek potrebbe anche pagare $6 al mese per vedere la nuova serie, ma uno spettatore casuale non lo farà mai. Se Star Trek fosse stata nel catalogo Netflix avrebbe invece potuto attirare un altissimo numero di curiosi, anche quelli che non hanno idea di cosa sia una gondola di curvatura.

In Canada la situazione è un po’ diversa, anche qui la nuova serie di Star Trek non si troverà su Netflix ma Bell Media ha i diritti sullo streaming, la programmazione sarà contemporanea a quella statunitense (disponibile sia in francese, sia in inglese).

In Italia il vostro account Netflix sarà l’unica cosa necessaria per guardare la nuova serie targata Bryan Fuller, il giorno dopo la messa in onda negli USA mi sembra un’attesa ridotta, ma comunque senza senso. Nell’epoca di Internet gli spoiler sono dietro l’angolo e basta poco per rovinarsi la visione di un episodio.

Volete rinfrescarvi la memoria? Tutte le altre serie di Star Trek sono nel catalogo di Netflix, anche negli USA e in Canada!

Fonte: io9

Rispondi