Harry Potter and The Cursed Child: non uno ma tre film in arrivo?

Secondo una fonte del NY Daily News Warner Bros sta cercando di sistemare le cose dal punto di vista legale per portare al cinema lo spettacolo teatrale e ha in mente un certo Daniel Radcliffe per la parte di Harry Potter.

Radcliffe, in realtà, secondo la stessa fonte, ha detto chiaro e tondo che al momento non ha intenzione di riprendere la bacchetta in mano per il momento, quindi Warner Bros potrebbe essere costretta a rivedere i suoi piani. Piani che potrebbero essere più a lungo termine di quanto si possa pensare, perché la trama dovrebbe essere incentrata sul figlio di Harry e potrebbe essere estesa ad altri due film: una trilogia sequel.

Ora, io non vorrei essere costretto a fare paragoni su una trilogia che continuo a cercare di cancellare dalla mia mente, le cui vicende si svolgono prima de Il Signore degli Anelli, ma non riesco a farne a meno.

C’era una trilogia spettacolare, poi si è voluto aggiungere un prequel, che di per sé non sarebbe nemmeno stato male, poi si è deciso di dividerlo in due film e poi in tre. Poi si è aggiunta un’elfa. Poi ci sono stati i salti sulla testa dei nani e poi i salti sulle macerie di un ponte che stava crollando e poi ho cercato di cancellare quei tre film dalla mia mente.

Cerchiamo di non farlo anche con Harry Potter, che ne dite?

Rispondi