Lucca C&G 2016 – le novità in arrivo: Raven Distribution

Quando un corvo vola fino alla città di Lucca, ci si può aspettare solo qualcosa di buono. Quando poi a posarsi a Lucca è proprio il corvo della Raven Distribution allora lo spettacolo delle novità può davvero cominciare!

Terza puntata del nostro viaggio verso Lucca C&G 2016, se vi siete persi le precedenti vi basta cliccare qui, detto questo… si parte!

Apriamo le danze con il simpatico gioco Dungeon Roll, in cui vestirete i panni di una coraggiosa compagnia di avventurieri che se la dovranno vedere con il cattivone di turno e i suoi scagnozzi di guardia ad un temibile dungeon. Ciascun giocatore sceglie un proprio Eroe, come un Mercenario, Mezzo-Goblin, o Incantatrice, con i propri poteri unici e lancia 7 dadi appositi, mentre l’altro giocatore assumerà il ruolo di Signore del Dungeon e tirerà un numero di Dadi Dungeon basati su quanto l’avventuriero si addentrerà nelle stanze (o caverne… o cripte) del Dungeon. Lo scopo è quello di reclamare le grandi ricchezze sparse per il dungeon! Ma attenzione, perché quando tre o più facce del Dragone appariranno sui Dadi Dungeon, gli avventurieri dovranno combattere questo grande “boss”, grazie ad un sapiente gioco di squadra.

dungeonroll-02

Passiamo poi a Dead of Winter – La lunga notte (Ricordate? Ne avevamo parlato tempo fa), l’attesa espansione del celebre gioco che vede i superstiti di una spaventosa apocalisse zombi cercare di sopravvivere al feroce inverno di un mondo devastato. La Lunga Notte introduce la Raxxon, una nuova area da cui i frutti di orribili esperimenti potrebbero dilagare per la città a meno che i giocatori non riescano a contenerli. Introduce anche i banditi e il loro nascondiglio, migliorie per la colonia, il cimitero, un nuovo cast di superstiti, pedine zombi nuove di zecca, oggetti, obiettivi principali e segreti, carte crossroad e scenari speciali da giocare!

tail-feather

Per chi è rimasto stregato (come il sottoscritto) dai mitici topi di Mice and Mystics avrà un altro motivo per rallegrarsi quest’anno: il nuovissimo Tail Feathers, gioco ambientato nel mondo dei nostri eroi che introduce un modo tutto nuovo di giocare. Tail Feathers non è infatti una espansione di Mice and Mystics ma un gioco a sé: l’ambiente sono i rami di un albero di Sottobosco e stavolta avremo a che fare con… topi volanti! Avremo a disposizione un peculiare sistema di volo che rende l’emozione e i pericoli dei combattimenti aerei come nient’altro prima d’ora, Carte unità che permettono di usare le pedine della serie Mice and Mystics anche in queste battaglie e Carte azione speciali per sorprendere gli avversari e dominare i cieli. E poi vogliamo parlare della bellezza delle miniature? Parlano da sé!
zombiiii
Ma cos’è quell’orda di zombi che si sta avvicinando? Sbucano fuori da tutte le parti e sembrano veramente affamati! Sarà per questo che il gioco si chiama ZOMBI!!! La mappa è modulare ed è sempre diversa, ma sono ancora da due a sei giocatori che ci si affrontano sgomitando in mezzo ad una folla di cadaveri ambulanti. Durante il turno si devono piazzare nuovi pezzi di mappa, collocare nuovi zombi, muovere e lottare senza esclusione di colpi se si vuole arrivare al salvifico elicottero in una partita sempre diversa dalla precedente! Questa terza edizione ha una grafica completamente rivista, per rendere l’esperienza di gioco ancor più coinvolgente, contiene carte aggiornate, segnalini aggiuntivi, nuove regole per gli scenari e regole apposite per nuove modalità di gioco (classico, cooperativo, a squadre, missione di soccorso, fino all’ultimo uomo ed elicottero militare) oltre a nuovissime e putrescenti (dato il tipo di personaggi) miniature.

In occasione di Lucca Comics, due gustose (è il caso di dirlo) novità: due espansioni proprio per Zombie!!! Con una cercheremo di mettere un freno alla fuga di cervelli cercando di sopravvivere all’interno di una scuola, con l’altra ci renderemo conto che agli zombi non importa nulla del traffico… dato che si spostano sottoterra! Entrambe le espansioni presentano un nuovo interessante set di pezzi di mappa e regole aggiuntive (come le regole “fegato”) nonché nuovi segnalini per rendere la vostra esperienza ludica sempre più mostruosa e… interessante!
squillo
E per chiudere in bellezza, diciamo che Raven ha deciso di premiare anche chi ha più di 18 anni con qualcosa di… piccante: parliamo del celebre gioco Squillo, e in particolare della trilogia Time Travels, che porta a scoprire l’edonistico piacere nelle varie epoche della nostra storia. A Lucca Comics avremo un assaggio del Medioevo con il secondo mazzo della trilogia, Megere e Meretrici. Il mazzo comprende ben 100 carte e ogni pappone (dai 2 ai 6 giocatori) amministra le proprie Megere e Meretrici disponendo per la prima volta anche delle Carte Fattura che potranno essere scagliate contro gli altri giocatori.

In casa Raven troverete anche gli amici di Post Scriptum, che porteranno il loro nuovo party game, Ziuq (e ci sarà anche Carlo Emanuele Lanzavecchia, uno degli autori) e Kepler 3042 (presente anche l’illustratore, Alan D’Amico).

Di Ziuq abbiamo parlato con l’intervista senza senso, Kepler è un progetto PS/Placentia Games che abbiamo seguito sin dagli albori, avendo avuto anche modo di provarlo quando era ancora un prototipo. Decisamente da provare ambedue!

Rispondi