Il barattolo delle parolacce di Luke Cage era dedicato a Prince

Lo “swear jar” nella bottega di Pop è più di un oggetto di scena, era un omaggio a Prince, lo ha rivelato lo showrunner di Luke Cage.

Cheo Hodari Coker, lo showrunner della fortunata serie Marvel\Netflix ha spiegato su Twitter che aveva in mente un cameo musicale di spicco per il season finale di Luke Cage: Prince.

Il musicista in una delle sue residenze aveva una regola: niente parolacce e niente carne. Mentre la politica vegetariana era facilmente applicabile, era meno possibile impedire agli ospiti di imprecare, ma c’era una sanzione di $20 a parolaccia.

Nella bottega di Pop la multa è più leggera, ma il concetto è lo stesso e Coker avrebbe voluto usare questo omaggio per convincere Prince a comparire nell’ultimo episodio.

Il barattolo delle parolacce era per Prince. Volevo mostrargli i primi due episodi e convincerlo a suonare nell’episodio 13.

Purtroppo Prince è morto ad aprile, per cui è rimasto solo il barattolo, in segno di omaggio a un’icona della musica.

Rispondi