Gareth Edwards rivela l’inizio e la presenza di Jedi in Rogue One: A Star Wars Story

Intervistato da una TV francese, Gareth Edwards ha parlato di Rogue One, sequenza iniziale, Jedi, spade laser…

Chiaramente alle domande Edwads ha risposto in modo molto telegrafico, le più interessanti sono state:

D: Ci saranno Jedi?

R: Tecnicamente sì.

D: Ci saranno spade laser?

R: Darth Vader ne ha una.

D: Luke Skywalker?

A: No.

D: Vedremo la principessa Leia?

R: Non posso rispondere.

D: R2D2?

R: Non posso rispondere.

Visto che Rogue One finisce proprio a ridosso di Episodio IV, è lecito supporre che vedremo la Tantive IV e, probabilmente, almeno un piccolo accenno a Leia e ai due droidi più famosi della Galassia. Sul “tecnicamente” riferito ai Jedi, invece, bisognerà vedere cosa intende…

D: Vedremo il “crawl” all’inizio di Rogue One?

R: Non c’è la scritta di apertura ma ci sarà un prologo all’inizio del film, che si svolge 15 anni prima degli avvenimenti del film ed è così che si introduce la storia. Il nostro film arriva dal testo di episodio IV, riproporre quel testo sarebbe una cosa infinita. Volevamo differenziare Rogue One dal resto della saga.

D: Non è stato un po’ frustrante?

R: Inizialmente sì, ma più ci pensavo, più era normale non avere il testo. La tentazione, come regista, è quella di prendere più personaggi possibili da Star Wars e metterli nel film. Il film però dovrebbe durare 10 ore, bisogna fare delle scelte, dei tagli, questo è un universo troppo ricco.

Conferma ufficiale, quindi, anche se si diceva da mesi che non ci sarebbe stata la scritta iniziale, credo che sia giusto così, dovevano differenziarsi e l’hanno fatto.

Fonte: Star Wars News Net

Rispondi