Lucasfilm al lavoro per il post Carrie Fisher (spoiler)

A gennaio era già prevista una riunione di Lucasfilm per valutare il futuro di Star Wars dopo Episodio 9, ma adesso c’è un altro argomento, ancora più pressante, da valutare: le conseguenze della morte di Carrie Fisher. (Spoiler)

Ci sono un paio di spoiler, per cui se volete sapere cosa sta succedendo in casa Lucasfilm fatelo a vostro rischio e pericolo, quel che è certo è che la morte di Carrie Fisher ha notevoli conseguenze.

Fonti hanno riportato a The Hollywood Reporter che ci sono almeno due scene chiave previste per gli episodi 8 e 9: un incontro tra Luke Skywalker e uno con Kylo Ren.

Leia Organa

Il tempo, fortunatamente, è dalla parte di Lucasfilm, manca ancora un anno all’uscita di Episodio 8, per cui c’è ancora modo di ritoccarne la storia e ricorrere a qualche ripresa aggiuntiva, se fosse necessario. Immagino che il confronto con Kylo Ren, vista l’importanza della scena, avrebbe potuto essere tenuto per Episodio 9, mentre l’incontro con Luke avrebbe potuto avvenire anche subito.

Quali sono le soluzioni? Sicuramente la trama dovrà essere meno incentrata su Leia e, anche se tutte le opzioni sono sul tavolo, credo che la modalità Rogue One potrebbe essere applicata anche in questo caso:

Un’altra soluzione è usare effetti CGI, un ruolo ridotto di Leia potrebbe indicare che avrebbe solo scene minime. “Rogue One ha aperto la via”, dice una fonte di Star Wars, riferendosi al fatto che Lucasfilm ha fatto risorgere Peter Cushing e ringiovanito Fisher nel suo ultimo film.

“Non ho dubbi, date le ultime cose che ho visto, che ci siano persone in grado di accettare la sfida”, dice Michael Fink, supervisore VFX con un Oscar sullo scaffale (La Bussola d’Oro) che insegna all’USC. Ma “finora abbiamo visto momenti ben riusciti, non ruoli fatti e finiti.” C’è inoltre l’etica da valutare: “Dovremmo creare ruoli aggiuntivi per la Principessa Leia? Secondo me no.”

Credo che la tecnica utilizzata in Rogue One sia stata un’ottima scelta, in quel particolare caso era necessaria per ricucire la storia e ora ci troviamo in un caso simile che credo creerà un precedente.

Se, come è già successo in Rogue One, Rian Johnson avrà tonnellate di materiale che non sarebbe finito nel montaggio finale, potrà fornire valide fondamenta per Episodio 9, dopodiché per salutare Leia non potremo fare come in The Imaginarium of Doctor Parnassus dove la morte di Heath Ledger è stata aggirata con maestria usando ben tre attori e credo che l’uso del computer sarà una scelta obbligata.

Fonte: Star Wars News Net

Rispondi