“Quella” scena di Vader in Rogue One non avrebbe dovuto essere così!

Lo sapevate? quella scena di Rogue One con Vader che “da sola vale il prezzo del biglietto”, come dicono in molti, è stata aggiunta durante le riprese aggiuntive.

John Gilroy, editor di Rogue One: A Star Wars Story, parlando con Yahoo! Movies ha rivelato che la scena di Vader sull’ammiraglia della ribellione non era stata concepita prima delle riprese aggiuntive:

La cosa che abbiamo aggiunto – ed è stata un’aggiunta spettacolare – è stata la scena d’azione di Vader, con lui che sale sulla nave e uccide tutti quei soldati ribelli. È stata una scena che è stata concepita più tardi.

John Gilroy si è aggiunto alla squadra di Rogue One quando il film era quasi stato completato, per aiutare il fratello Tony nell’editing del film e ha spiegato che la scena di Vader è cambiata durante l’estate, ma non il concetto chiave di quel capitolo del film: la squadra della Rogue One riesce a trasmettere i dati, la cui copia fisica viene passata a Leia.

Per quel che ne so è sempre stata così, la struttura principale era quella.

In compenso, per bilanciare la presenza di Vader sul finale, sono state ritoccate scene precedenti, probabilmente l’avete notato: al pari di molte altre, una scena vista nei trailer (Vader con lo schema della Morte Nera in rosso sullo schermo dinnanzi a lui) non è arrivata nel montaggio finale.

Per queste nuove riprese è stato impiegato un altro attore, mentre inizialmente era Spencer Wilding a indossare l’armatura nera, nel finale è stato Daniel Naprous a impugnare la spada laser, chiaramente la voce in originale è sempre quella di James Earl Jones.

Insomma, mesi e mesi a parlare male di Disney e del fatto che queste riprese sarebbero servite a rendere meno cupo Rogue One e poi si scopre che è andata esattamente al contrario. Chissà cosa avranno da dire gli hater di Disney ora!

Fonte: Yahoo!

Rispondi