Verso Play 2017 – Uplay.it edizioni

Apriamo la rubrica “Verso Play” sulle novità in arrivo a Play 2017, nella puntata di oggi esploriamo il catalogo di Uplay.it edizioni. Troverete le altre puntate seguendo questo link.

Tre le novità targate Uplay, partiamo subito da Agricola per famiglie. Il gioco di Uwe Rosenberg di cui abbiamo parlato qualche giorno fa prende una veste per famiglie, si tratta infatti di un titolo per 1-4 contadini (sì, si gioca anche in solitaria) da 8 anni in su, della durata di 45 minuti. Già da questi dati dovreste aver intuito che la “Family edition” di Agricola si è alleggerita molto. Via le carte, via gli steccati… le regole sono più facili da comprendere e la pianificazione richiesta è meno “coperta corta”.

Stando agli utenti di Boardgamegeek con prole, se avete figli abituati a giocare saranno in grado di gestire Agricola per famiglie a partire da 7 anni, chiaramente con un po’ meno di profondità di pianificazione. Un titolo che si presta benissimo anche a introdurre giocatori in erba al mondo dei giochi di gestione risorse.

Arriviamo poi al secondo titolo, che è quello a cui punto da un po’. Parliamo di Great Western Trail.

Al nostro amico Andrea “Sgananzium” è piaciuto parecchio, nei panni di cowboy dovremo portare le nostre mandrie dal Texas a Kansas City, dove le manderemo a destinazione via treno. Attenzione alle stampede e ai pericoli che la strada presenta, non sarà una passeggiata.

Il fatto che si possa decidere di affrontare un percorso diverso a ogni viaggio verso Kansas City e che ci siano diversi modi per fare punti, sembrano sinonimi di una buona longevità a questo si aggiunga la componente di deck building, che va nella stessa direzione. Certo, è senz’altro un gioco che richiederà un po’ di rodaggio, ma che ha tutta l’aria di essere molto interessante, un po’ anche per quel fascino eterno del vecchio west che un lettore di Tex come me non può che subire. Se non siete ancora convinti, sappiate che ci sono i meeple a forma di cowboy, io la butto lì!

Chiudiamo con l’espansione de Il Sesto Senso, ovvero Il sesto senso: Mysterium. 78 nuove carte per variare le vostre sessioni del gioco. Attenzione, l’espansione del gioco si chiama come la riedizione del gioco base (Mysterium), non fate confusione, in inglese questa espansione si chiama Mysterium: Hidden Signs, comunque la troverete allo stand di Uplay, non potrete sbagliare.

Per non perdervi le altre puntate potete tenere d’occhio questa pagina o iscrivervi al feed RSS o Atom.

Rispondi