Verso Play 2017 – Fever Games

In questa quarta puntata vi portiamo verso Play con l’aeroplano giallo di Fever Games, un link alle puntate precedenti e si parte!

Non so voi, ma guardando il logo di Fever e rileggendo le due righe sopra, ho immaginato le sequenze con il mappamondo nei film di Indiana Jones… ma non tergiversiamo.

Fever Games è una piccola casa editrice che si è fatta conoscere grazie a Boss Monster, ne abbiamo parlato l’anno scorso, quando ho avuto modo di provare il gioco base e l’espansione. Come potete leggere nell’articolo appena indicato, ho trovato il gioco divertente, complice l’ambientazione che non può che colpire chi ha giocato ai videogiochi di una volta. Quest’anno a Play Fever Games raddoppia, due giochi nuovi, partiamo con le immagini, le descrizioni sono subito sotto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Boss Monster 2 – Il livello successivo

Non un’espansione, ma un gioco a sé stante: può essere combinato con Boss Monster classico, se vi va, ma potete anche acquistare solo Boss Monster 2 e giocarci senza problemi.

Se il gioco in sé rimane molto simile, ci sono però diverse le novità introdotte rispetto all’originale. Innanzi tutto troveremo Eroi Oscuri e Multiclasse, sono tipologie di eroi più forti (hanno poteri speciali), che complicheranno la vita ai boss. Oltre a questo avremo incantesimi epici (hanno due effetti, se ne deve scegliere uno) e il potere “Rivela”, che si attiva quando si distrugge una Stanza e si rivela, appunto, quella che si trova sotto la stanza distrutta.

Il numero di giocatori è sempre 2-4 e la durata sempre di 30 minuti circa.

Topiary

Si tratta del primo gioco tutto di Fever Games, non una localizzazione quindi.

È una splendida giornata di sole, occasione perfetta per una visita al magnifico Topiary Park appena fuori città ed ammirare le splendide sculture topiarie.

I giocatori dovranno posizionare le tessere giardino all’interno di una griglia 5×5 e piazzare i propri visitatori attorno al giardino stesso, cercando di riservare loro la vista migliore per ammirare il maggior numero di sculture topiarie. Un gioco per 2-4 giardinieri della durata di 15-30.

Avendo avuto modo di leggere il regolamento quasi definitivo, vi posso dire che è un gioco meno banale di quel che si possa pensare e che mi incuriosisce, è nella lista delle cose da provare a Play!

In forse anche il prototipo del prossimo gioco targato Fever a firma Chiacchiera\Albini, che vedremo probabilmente intorno a Lucca Comics & Games.

Prima di chiudere vi segnalo che i più svelti potranno avere i tappetini da gioco (playmat) di Boss Monster, andati a ruba l’anno scorso e alcune carte promo per chi acquisterà Boss Monster.

Ho chiesto un cespuglio a forma di pizza come promo di Topiary, ma non credo sarò accontentato…

Ci vediamo a Play 2017, 1 e 2 Aprile a Modenafiere, se poi non riusciste proprio a resistere e doveste comprare qualcosa nel frattempo, fate un salto sul sito di Magic Merchant per scegliere fra migliaia di bellissimi titoli a disposizione!

Rispondi