Clementoni – Le novità della primavera 2017

Clementoni arriva con due novità sugli scaffali, uno è un grande classico, ma con delle idee molto interessanti.

Come al solito si tratta di giochi sviluppati da Francesco Berardi, il suo nome non sarà sulla scatola, ma cerco di rimediare ricordandolo ai nostri lettori.

Il primo dei due titoli di Clementoni è il Mercante in fiera, un gioco per 2-10 giocatori dai 7 anni in su, una volta aperta la scatola troviamo due mazzi di carte dove le illustrazioni di Alan D’Amico la fanno da padrone. Come ci ha raccontato Max di Idee Ludiche, Francesco si è avvalso della collaborazione di Alan per realizzare omaggi a profusione nelle carte, se avete letto l’articolo sapete che parlo di omaggi a giochi da tavolo, dalla pozione più esplosiva che ci sia a un certo panda che mangia un germoglio di bambù (che in giapponese si dice “takenoko”). Ci sono un faro che sembra provenire dalle coste della Bretagne e un Leone capellone che ricorda molto un tale Colovini.

Il tradizionale gioco natalizio, oltre alla versione classica presenta una variante in cui bisogna essere scaltri, bluffare e convincere gli avversari, come spiegava Max nel suo articolo.

Cambiamo decisamente genere con Trova il percorso, si tratta di un gioco per piccoli giocatori (5-8 anni), un gioco di logica con 46 schemi da risolvere

Su ogni tabellone sono presenti delle caselle e dei tratti colorati: lo scopo del gioco è portare la pedina a destinazione rispettando il numero e il colore dei tratti indicati sullo schema.

Per fare ciò, il giocatore deve compiere i seguenti passi:

  • programma il percorso posizionando le barrette colorate sullo schema;
  • muove la pedina sul tabellone in base al suo programma: se ad esempio ha posizionato una barretta rossa, muove la pedina lungo il tratto rosso;
  • verifica se la pedina è arrivata a destinazione.

Gli schemi variano di difficoltà in base alla tipologia di tabellone, al numero di tratti da percorrere, all’eventuale presenza di tappe intermedie e alle indicazioni sui colori da utilizzare.

È possibile giocare da soli, in gruppo (cooperando nel risolvere gli schemi insieme) o sfidando un altro giocatore a chi arriva alla soluzione per primo.

Insomma, quest’anno Clementoni non solo propone giochi per piccoli e per meno piccoli, ma omaggia anche il mondo che ci appassiona restando sempre sotto la soglia dei 10€ a scatola, bravi.

Rispondi