The Big Bang Theory: rinnovata ufficialmente per le prossime due stagioni

Se siete dei fan della serie TV The Big Bang Theory, questa dovete proprio saperla, la serie infatti è stata appena rinnovata per altre due stagioni, benchè due tra i protagonisti non abbiano ancora confermato la loro presenza.

La notizia trapelata qualche giorno fa dal THR, non può che far piacere ai fan della serie TV “geek” The Big Bang Theory, oramai giunta alla decima stagione, la CBS e Warner Bros infatti hanno deciso bene di rinnovarla per altre due stagioni, benchè ancora non sia stata confermata la presenza di due tra i personaggi principali. La notizia riportata dal THR è la seguente:

Le fonti dicono che il trio Jim Parsons (Sheldon), Johnny Galeki (Leonard) e Kaely Cuoco (Penny) subirà un taglio a $900.000 per ogni puntata, rispetto a 1 milione di dollari percepito tre anni fa. Le star Simon Helberg (Howard) e Kunal Nayyar (Raj) invece hanno visto un aumento al livello più alto previsto dalla serie durante le ultime contrattazioni. Pare che i cinque attori originali abbiano accettato il taglio al loro stipendio per cosentire l’aumento degli ingaggi dei co-protagonisti Bialik e Rau.

Al momento Bialik e Rau non hanno ancora firmato il contratto, proprio a causa di questo cambiamento di guadagno, c’è da dire comunque che il gesto dei cinque protagonisti originari è da ammirare, visto che saranno costretti a vivere con “soli” 900.000$ per episodio, dovranno iniziare a risparmiare un po’.

Il budget per Big Bang Theory è di 10 milioni per episodio, una barcata soldi, ma evidentemente l’emittente ritiene siano una cifra congrua, visto il doppio rinnovo.

Di certo 12 stagioni sono davvero tante, chissà cosa inventeranno gli showrunner per portare avanti la storia, sono dell’opinione che una serie come questa, dopo così tante stagioni dovrebbe essere portata obbligatoriamente al capolinea, e quando accadrà sarà un duro distacco per i fan di BBT.

Fonte: GeekTyrant

Rispondi