Verso Play 2017 – Dungeon Digger

Nella ventitreesima puntata della rubrica parliamo di Dungeon Digger di Tin Hat Games, ma prima… “Nelle puntate precedenti!”.

Abbiamo già visto i ragazzi di Tin Hat l’anno scorso a Modena con il prototipo di Dungeon Digger, ora tornano alla grande, pronti a lanciare un nuovo Kickstarter dopo il successo del loro gioco di ruolo, Urban Heroes.

Probabilmente avete già letto qualcosa di Dungeon Digger, si tratta di un gioco da tavolo di “dungeon building” con ambientazione fantasy per 2-6 giocatori della durata di 45-90 minuti.

Vi hanno scacciati e inseguiti per anni, rubato i vostri preziosi tesori, distrutto i vostri rifugi, ma ora è il momento di dire basta! Siete giunti sino a qui, nel cuore dell’ultima inesplorata parte dell’Underdarker, Monte Periglio, per fondare un nuovo impero di terrore e crudeltà ma… l’unica manodopera a disposizione sono gli inutili, impacciati, servili, stupidi e sacrificabili Sgorbi!

Riuscirai a gestire un esercito di incompetenti servitori e a schiaviz… emh… farli lavorare abbastanza per costruire il migliore dungeon di tutti e diventare il Signore dei Signori dei Dungeon?

Per piacervi Dungeon Digger deve piacervi il genere fantasy che non si prende molto sul serio. Se siete super puristi probabilmente non lo troverete divertente, se volete chiudere la pagina io vi ho avvisati. Tutti gli altri continuino a leggere!

Io non sono ancora riuscito a provarlo, ma gli autori parlano di casualità e aleatorietà limitata, che io apprezzo sempre moltissimo, una grafica simpatica (che potete vedere nelle immagini in questo articolo), una durata molto contenuta e un’alta rigiocabilità.

La campagna su Kickstarter parte domani, i più veloci potranno avere il gioco  a 35€ invece di 45 e la consegna avverrà già a Lucca Comics & Games 2017, potrete quindi anche azzerare le spese di spedizione ritirandolo a mano.

Se vi ho incuriositi, non dimenticate di passare nell’area di Raven Distribution, che ospita i ragazzi di Tin Man in quel di Modena, ma intanto vi lascio il link alla campagna su Kickstarter.

Rispondi