Una pizza e un Kickstarter – Maggio

Benvenuti a questa nuova rubrica che raccoglie alcuni tra i più interessanti progetti attualmente attivi su Kickstarter. Vi daremo informazioni generali sui giochi con i termini delle campagne e i vari link.

Bando alle ciance, partiamo subito con uno dei progetti più attesi degli ultimi mesi:

Gloomhaven (Second Printing)

  • Termine: 2 Maggio 2017
  • Consegna prevista: Agosto 2017
  • Giocatori: 1-4
  • Durata: 30 minuti per giocatore
  • Link alla campagna

Dopo il successo della prima edizione, è partita la campagna per la seconda edizione, al momento finanziata da oltre 25.000 utenti e ha superato i 2.400.000 dollari. Per chi non lo conoscesse ancora, si tratta di un cooperativo card-driven di avventure con scenari collegati e in continuo cambiamento durante le partite. Per questa campagna non ci saranno stretch goal, si tratta semplicemente della seconda edizione con il regolamento rivisto e con i tracker della vita ed esperienza rinnovati.

Gloomhaven si presenta come una serie di scenari di combattimenti tattici collegati in una persistente campagna tematica. Ogni scenario viene giocato in una serie di round di combattimento contro dei nemici “automatizzati”. In ogni round, i partecipanti dovranno giocare due carte per determinare l’ordine con cui agiranno e quali abilità useranno. Ogni carta ha due azioni speciali, e nel loro turno, i giocatori potranno usare la parte alta di una carta e la parte bassa della seconda. In questo gioco non ci sono dadi, infatti gli attacchi saranno modificati da un mazzo degli attacchi per ogni giocatore, che, con il proseguire della campagna, cambierà, man mano che i giocatori inizieranno ad aggiungere o togliere carte con l’avanzare dei livelli e completando degli obiettivi, che daranno accesso a carte più potenti di un livello più alto.

Vediamo quindi il contenuto di questa seconda edizione di Gloomhaven:

  • 17 Classi tematiche di eroi, ognuna con la propria miniatura, una scheda personaggio e 30 carte abilità uniche
  • 4 tracker per segnare vita/esperienza
  • 30 tessera mappa a doppia faccia
  • 34 tipi di nemici, ognuno con il proprio segnalino e carte
  • 457 carte modificatori
  • 265 token
  • 253 carte oggetto
  • 6 segnalini in legno e tracciato degli elementi
  • 24 carte obiettivo carriera
  • 24 carte obiettivo battaglia
  • 150 carte eventi città e strade
  • 17 schede personaggio
  • 1 scheda del gruppo
  • Una mappa interattiva e relativi sticker per segnare gli avanzamenti
  • 1 carta per la decodifica
  • 3 buste chiuse
  • Un organizer interno personalizzato
  • Il regolamento

Segnalo inoltre la possibilità di avere uno scenario speciale per la modalità in solitaria, già disponibile come download gratuito, ma acquistabile in versione stampata. Davvero interessante la possibilità di avere questo gioco che ha avuto in pochissimo tempo un enorme successo, arrivando subito nella top 10 di boardgamegeek e di difficile reperibilità, al momento infatti è impossibile trovarlo tra gli usati. Essendo un gioco di carte con un libro delle campagne, è sconsigliato a chi è poco allenato con la lingua inglese ed essendo davvero alto il numero di carte presenti, vedo molto difficile che qualche utente si presti ad una traduzione così massiva, inoltre, al momento non ho notizie di una eventuale localizzazione nella nostra lingua di qualche editore italiano. Per ulteriori informazioni, vi rimando alla pagina del progetto.

Dead Man’s Doubloons

  • Termine: 11 Maggio 2017
  • Consegna prevista: Ottobre 2017
  • Giocatori: 2-5
  • Durata: 45 minuti
  • Link alla campagna

Vediamo questo nuovo progetto della casa editrice che ci ha presentato in precedenza Tao Long e Overseers (di cui abbiamo parlato proprio oggi), questa volta con un tema piratesco.

Salpate per i mari nella veste di spietati capitani pirata in Dead Man’s Doubloons, un gioco di schermaglie navali e avventure piratesche alla ricerca del tesoro più prezioso dei sette mari.

Ciascun capitano avrà a disposizione una nave dalle caratteristiche uniche, oltre ad una ciurma in grado di avventurarsi per l’isola misteriosa alla ricerca dei tesori in essa nascosti. Ogni nave ed ogni ciurma sono dotate di caratteristiche uniche da utilizzare al meglio per ottenere vantaggio sugli equipaggi rivali. Mentre la vostra nave se ne andrà in giro per l’arcipelago per raccogliere pezzi della mappa ed altri oggetti indispensabili per la vostra esplorazione ed ingaggiando battaglia con le navi dei vostri rivali, il Capitano con i suoi uomini più fidati si avventurerà sulla terraferma cercando un sentiero sicuro che possa condurvi all’obiettivo.

Ogni oggetto, doblone e persino la reputazione possono essere rubati in questo gioco all’ultimo arrembaggio. La vostra nave potrebbe venire affondata, ma non temete, il vostro fedele equipaggio continuerà a supportarvi anche dall’oltretomba come nave pirata fantasma, cercando l’occasione di spezzare la maledizione che l’affligge per tornare nuovamente in vita. Affrettatevi a terminare l’esplorazione sull’isola, raccogliete quanto più bottino potete e tornate a bordo della nave per lanciarvi in un’ultima epica battaglia navale in cui solo uno dei Capitani risulterà vincitore.
Elementi del gioco:

  • 10 miniature di Navi in plastica (5 opache e 5 trasparenti per le navi fantasma)
  • 1 Plancia di Gioco 18 Gioielli in materiale acrilico (Esclusiva deluxe)
  • 1 Sacchetto porta gioielli (Esclusiva deluxe)
  • 40 Dobloni in metallo (Esclusiva deluxe)
  • 1 Dado 52 carte Azione
  • 16 tessere Frammento della Mappa
  • 5 tessere Area d’Acqua
  • 15 tessere Paesaggio
  • 10 segnalini Razzia
  • 5 tappetini dei giocatori
  • 5 meeple dei Capitani
  • 20 meeple della Ciurma
  • 10 Dischetti in legno
  • 1 Segnalino Primo Giocatore in metallo

Un gioco dalla grafica davvero accattivante, di cui consiglio la versione deluxe (specialmente agli amanti delle monete in metallo), la quale oltre alle monete ha i materiali per le gemme in materiale acrilico per sostituire i segnalini in cartone presenti nell’edizione base.

Ottima l’opportunità che ci viene data da parte di un editore italiano, in questo caso GateOnGames, che permette di avere l’edizione italiana del gioco, in contemporanea con la campagna kickstarter, sfruttando i fondi raccolti attraverso i preordini sul sito dungeondice.it per collezionare gli obiettivi sbloccabili della campagna. Finalmente vediamo aumentare le iniziative che ci permettono di avere l’edizione localizzata di un gioco normalmente non prevista nelle campagne su kickstarter e spero vivamente altre aziende prendano questo esempio.

Segnalo inoltre che sono disponibili anche tutti gli add-on presenti nella campagna, in preordine su Dungeondice.it
Se volete ulteriori informazioni, vi rimando alla pagina del progetto.

Rise To Nobility

  • Termine: 3 Maggio
  • Consegna prevista: Dicembre 2017 (Luglio per la versione PnP)
  • Giocatori: 1-6
  • Durata: 25 min per giocatore
  • Link alla campagna

Rise to nobility è gioco di piazzamento lavoratori, ambientato nello stesso mondo di Cavern Tavern, rappresentati dai dadi, che verranno lanciati dai giocatori all’inizio di ogni round.

Nella città ci saranno diversi luoghi che avranno determinati requisiti per poter essere utilizzati dai lavoratori. La particolarità di questo titolo è che i giocatori potranno utilizzare un valore totale di dadi, pari alla propria reputazione, che verrà influenzata dalle azioni eseguite precedentemente nella città. Ci saranno diverse strategie possibili per ottenere punti vittoria e, al termine dei dieci round di gioco, chi avrà il maggior numero di punti vittoria sarà il vincitore.

La componentistica è davvero ricca e finemente illustrata, migliorata ancora nella versione deluxe con 25 dadi personalizzati e i 120 cubetti in legno rimpiazzati da altrettanti segnalini in legno dalla forma personalizzata.

Segnalo inoltre che sarà disponibile in download anche il regolamento in italiano.

Per chi volesse approfondire, ecco la pagina del progetto.

Brass

  • Termine: 12 Maggio
  • Consegna prevista: Gennaio 2018
  • Giocatori: 2-4
  • Durata: 120-180 minuti
  • Link alla campagna

Chiudiamo questa puntata con la riedizione aggiornata di un titolo saldamente nella top 30 di Boardgamegeek da moltissimo tempo, ripresentato con una nuovissima veste grafica eccelsa, un regolamento rivisto ed un bilanciamento migliorato.

Questa campagna presenta la possibilità di avere il classico Brass chiamato ora Brass: Lancashire oppure il suo sequel intitolato Brass: Birmingham. Vediamo quindi, per chi ancora non lo conoscesse come si presenta: il gioco segue una serie di round dove i partecipanti agiranno in ordine variabile a seconda di chi ha speso meno soldi nel turno precedente. In ogni turno un giocatore avrà a disposizione 2 azioni per le quali dovrà scartare una carta; queste sono le azioni possibili:

  • Costruire: si costruiscono industrie sulla propria plancia di gioco, scartando la relativa carta luogo o industria.
  • Espandere: si costruiscono canali o ferrovie, per connettere città e permettere alle merci di essere spostate.
  • Sviluppare: si migliorano le proprie industrie ad un livello superiore, che daranno piu punti vittoria o guadagni.
  • Vendere: se la propria industria è connessa ad un mercato, si possono vendere le merci per ottenere punti vittoria e/o denaro.
  • Ottenere prestiti: si può abbassare il proprio livello di incassi per ottenere denaro dalla banca (i prestiti non vanno restituiti).

Non c’è molto da dire, le meccaniche base del gioco sono molto semplici, ma la profondità del gioco è davvero alta.

Personalmente non so quanto abbia senso finanziare entrambe le versioni, se non per meri fini collezionistici anche se devo dire che sono due pezzi di arte grafica applicata al gioco da tavolo. Segnalo inoltre che anche per questi giochi sarà possibile avere in download gratuito la versione italiana del regolamento.

Chiudiamo dicendo che questa campagna prevede la possibilità di acquistare entrambe i titoli ad un prezzo vantaggioso abbassando inoltre le spese di spedizione.

Come sempre vi rimando alla pagina del progetto per chi volesse approfondire.

Alla prossima puntata!

Rispondi