Rian Johnson ha chiesto la modifica del finale di Episodio VII

Una piccola modifica al finale de Il risveglio della Forza è stata apportata per volere di Rian Johnson, come spiega il regista de Gli ultimi Jedi.

Durante un’intervista a EW, Rian Johnson ha raccontato al solito Breznican che ha chiesto un favore ad Abrams, una piccola modifica al copione riguardante il finale di Episodio VII.

Sì, il favorone che ho chiesto era se R2 potesse accompagnare Rey, lasciando BB-8 con la Resistenza. In origine era BB-8 ad andare con Rey, che nella storia ha un suo senso, ma gli ho chiesto “Mi puoi fare questo favore e scambiare i droidi?”.

E così è stato, R2 ha accompagnato per la seconda volta una persona che voleva diventare Jedi alla ricerca di un maestro jedi in esilio, solo che questa volta siamo su Anch To e non su Dagobah.

Capire cosa avesse in testa era la prima cosa da risolvere quando ho iniziato a scrivere il film. Dovevo venirne a capo e doveva essere qualcosa che avesse senso. Perché Luke Skywalker se n’era andato su quell’isola? Sono partito da lì, è questo che il film esplora.

Insomma, perché Luke se n’è andato? Johnson si è posto questo problema:

Dev’esserci una buona ragione, deve avere un senso per lui, ma in qualche modo anche per noi.

Evidentemente perché tutto il ragionamento tornasse, c’era bisogno di R2-D2 su Anch To, oppure di BB-8 con la Resistenza, ma propenderei più per la prima idea.

Fonte: Star Wars News Net

Rispondi