Nuovi candidati per il tredicesimo Dottore e uno è già stato in Doctor Who

Nuovi nomi in lizza per sostituire Peter Capaldi nei panni del Dottore e uno l’abbiamo già visto proprio in Doctor Who.

Il primo di questi nomi è quello di Luke Treadaway, noto per il suo ruolo di Vincent Rattrey in Fortitude. Il 32enne ha sul caminetto diversi premi vinti sui palchi dei teatri britannici e sarebbe interessato a ottenere le chiavi del Tardis.

Il secondo candidato sarebbe Sacha Dhawan, lui le chiavi del Tardis le ha già avute in mano, ma in modo particolare: in occasione dello speciale “An Adventure in Space and Time” ha interpretato Waris Hussein, il primo regista del Dottore, nel 1963. Di recente l’abbiamo visto nella quarta serie Marvel\Netflix: Iron Fist, dove interpretava Davos. Dhawan sarebbe entusiasta di vestire i panni del Dottore, cosa che non stupisce, direi.

In casa BBC probabilmente le idee sono molto più chiare di quel che trapeli e anche su Radiotimes.com sono convinti che l’annuncio del successore di Capaldi non tarderà molto. La scelta è nelle mani di Chris Chibnall, il nuovo showrunner che, si spera, saprà portare un po’ di freschezza in questa serie, che al momento si trova in bonaccia e sarebbe bello che alla calma piatta si sostituisse qualcosa di brioso.

Ah, e vorrei rivedere gli Ood, se possibile.

Fonte: RadioTimes

Rispondi