Mark Hamill in disaccordo con Rian Johnson, ma si sbagliava

Qualche giorno fa è uscita la notizia riguardante il disaccordo di Mark Hamill con Rian Johnson, ecco cosa hanno da dire l’attore e il regista di Episodio VIII.

In un’intervista a Vanity Fair Hamill ha dichiarato che dopo aver letto il copione di Rian Johnson per Gli ultimi Jedi…

A un certo punto ho dovuto dire a Rian: “Praticamente non sono d’accordo con nessuna delle scelte che hai preso per questo personaggio, ora che te l’ho detto e mi sono tolto questo peso, il mio lavoro è prendere ciò che hai creato e fare del mio meglio per realizzare la tua visione.

Un paio di giorni dopo su Twitter c’è stato questo scambio di messaggi:

@TimMc12: @rianJohnson, non sono così tranquillo, visto che @HamillHimself praticamente non è d’accordo con la tua immagine di Luke Skywalker. #TheLastJedi

Il regista ha prontamente replicato:

Immagina come mi sono sentito io!

A salvare la situazione è intervenuto Mark Hamill stesso:

Come succede molto spesso, mi stavo sbagliando. #AspettateVIII

Insomma, Mar Hamill è sicuramente Luke Skywalker, ma la direzione che deve prendere il personaggio è di Rian Johnson, è giusto che un attore esprima la sua opinione, ma la decisione finale non può essere la sua. Lo sanno sia Johnson, sia Hamill e quest’ultimo, che è un professionista, ha subito messo in chiaro che avrebbe fatto del suo meglio per realizzare ciò che l’autore del copione aveva in mente. Nessuna crisi, nessun trauma, solo una discussione schietta tra due persone adulte, mi spiace per chi cercava un appiglio per bocciare il film prima di averlo visto, dovrà trovare qualche altra motivazione bislacca.

Rispondi