Le versioni edulcorate dei film Sony fanno infuriare i registi

Sony ha causato un discreto trambusto tra i registi, annunciando le versioni edulcorate dei propri film ed è ritornata sui propri passi.

Sony ha annunciato il lancio di “Clean Version Movies”, un sito dove poter acquistare le versioni “ripulite” di alcuni dei suoi film più famosi, tra cui i cinque Spider-Man, ma dopo le proteste dei registi ha fatto un passo indietro.

Volete guardare un film Sony con i vostri pargoli senza scene di violenza, parolacce, allusioni o altre cose che si vedono a qualsiasi ora in TV? Nessun problema, ci ha pensato Sony, però si è dimenticata di dirlo ai registi dei film in questione.

In realtà Sony afferma di aver parlato con i registi o chi li rappresentava, ma parecchi registi, tra cui Adam McKay e Judd Apatow, si sono detti contrari al progetto, che viola il diritto dei registi a curare le versioni dei loro film per le edizioni non destinate al cinema.

Apatow ha usato Twitter ed è stato particolarmente chiaro riguardo al suo pensiero:

@sony e @SonyPictures non la passeranno liscia per questo lavoro del C***O. Infilatevi le vostre versioni ripulite nel culo!

Risultato? Sony ha fatto marcia indietro.

I nostri registi sono di fondamentale importanza per noi e vogliamo continuare ad avere il massimo rispetto alla base di questo rapporto.

Ha dichiarato Man Jit Singh, presidente di Sony Pictures Home Entertainment. L’azienda consentirà ai registi di far rimuovere i loro film dal sito e richiederà il loro permesso esplicito prima di aggiungere altri film, ma al DGA, il sindacato dei registi non basta: la richiesta è di rimuovere tutti i film dal sito finché non avranno ottenuto il consenso di tutti i registi e dato loro l’opportunità di curare la versione finale.

Il sito al momento non è raggiungibile, vedremo come finirà.

Fonte: Ew.com

Rispondi