10 domande a cui forse gli autori di Game of Thrones non daranno mai risposta

Ci sono ancora 2 stagioni prima della chiusura di Game of Thrones, ma probabilmente alcune questioni rimarranno irrisolte per sempre…

La lista è stata stilata da io9 e, devo dire, alcune cose sono veramente marginali. In ogni storia è ovvio che alcune questioni rimangano irrisolte, perché la loro importanza è davvero infima, rispetto ad altre. Decidete voi quali sono veramente importanti.

1) Perché gli Estranei hanno ignorato Sam?

Alla fine della seconda stagione, Samwell Tarly si trova in mezzo a un nugolo di Estranei, Ned l’aveva detto: “Winter is coming”, ma la scena vista attraverso gli occhi di Sam non può avere solo uno scopo teatrale. Perché Sam viene notato, ma ignorato dagli Estranei?

Due spiegazioni girano su Internet, non che siano particolarmente soddisfacenti. Alcuni dicono che la scena dava l’impressione che l’Estraneo vedesse Sam, ma in realtà non stava guardando lui. Ok, e di tutti quelli che sono passati accanto alla roccia, nessuno l’ha visto? La seconda ipotesi è che sia stato lasciato in vita per poter diffondere la notizia e, con essa, il panico tra la popolazione. Il fatto è che hanno ucciso un gruppo di Guardiani della Notte ma alcuni sono fuggiti: i testimoni li avevano già…

2) Perché Tyrion non si è mai vendicato del tradimento di Petyr, che l’ha incastrato per l’aggressione ai danni di Bran?

Un personaggio che viene sottovalutato è sicuramente Tyrion Lannister, Tyrion non avrà imponenza fisica, ma ha intelletto e lo usa per ottenere ciò che vuole. Petyr Baelish l’ha fatto incolpare dell’aggressione ai danni di Bran Stark, quando il mandante era Joffrey. Non si spiega come mai, una volta scoperta la menzogna di Ditocorto, Tyrion non si sia vendicato. Al suo ritorno ad Approdo del Re, Tyrion non ne fa menzione con Petyr, va bene che la vendetta è un piatto che va gustato freddo, ma sembra più che gli autori abbiano scelto di ignorare questa cosa.

3) Come ha fatto Arya a sopravvivere alle pugnalate?

Siamo in un luogo dove un taglio fatto con un coltello da cucina può significare un’infezione. Khal Drogo ne sa qualcosa: la sua ferita si infetta e da graffietto si trasforma in condanna a morte. Per Arya, però, pare ci siano regole diverse. Quando l’Orfana la pugnala, Arya finisce in acqua, si trascina fuori e si salva miracolosamente. Un po’ tirata per i capelli, no?

4) Che fine hanno fatto gli stregoni? Hanno rinunciato a vendicarsi di Daenerys?

Nella seconda stagione Dany ordina ai draghi di carbonizzare Pyat Pree e la Casa degli Eterni, la partita sembra chiusa, ma non è così: all’inizio della terza stagione Dany rischia di essere uccisa da una giovanissima assassina dalle labbra blu. Insomma, gli stregoni sono in cerca di vendetta, ma nelle 4 stagioni successive (includiamo anche la terza, visto che gli avvenimenti sono nell’episodio 3×01) non ne abbiamo più saputo niente.

5) Come fa Melisandre a rimanere giovane senza collana?

Nella premiere della sesta stagione scopriamo che Melisandre è in realtà molto molto vecchia, ma rimane giovane grazie alla magia. Apparentemente il segreto della sua giovinezza è la sua collana, dato che abbiamo visto il suo corpo apparire quando l’ha tolta e che luccica nel momento in cui beve il vino avvelenato, ma non la indossa quando fa il bagno e la vediamo parlare con Selyse Baratheon. Ci sono almeno due spiegazioni: la chiave non è la collana, ma le pozioni di cui fa uso oppure il disagio di Selyse è dovuto al fatto che vede la sua forma reale: Melisandre non ha bisogno di “mascherarsi” davanti a lei, data la sua devozione.

6) Perché non hanno bruciato il corpo di Jon Snow?

Alliser Thorne sarà stato un po’ un cretino, ma non così cretino da non capire i rischi dell’Inverno. Dopo l’ammutinamento e l’aggressione a Jon, il cadavere del Lord Comandante viene lasciato sul terreno. Un utile monito a chi parteggiasse per lui, certo, ma anche un’imprudenza che non ci si aspetta da dei Guardiani della Notte.

7) Che fine ha fatto Nymeria?

Dei metalupi adottati dagli Stark sono rimasti in vita solo Spettro (di Jon Snow) e Nymeria (di Arya).

Dopo che Joffrey ha fatto lo smargiasso col figlio del macellaio e Arya, Nymeria gli ha azzannato una mano (il minimo sindacale direi). Arya, per proteggerla dall’ira di Cersei, la manda via, meno fortunata è Lady, la metalupa di Sansa. Vista l’importanza dei metalupi come simbolo degli Stark, rivedremo Lady? Sarebbe interessante se gli autori avessero escogitato qualcosa in merito.

8) Cosa ci faceva l’astrolabio dei titoli di testa nella Cittadella?

Quando Sam entra nella Cittadella di Vecchia Città, vediamo l’astrolabio dei titoli di testa. Che tutta la serie non sia altro che il racconto di queste vicende trascritte da Samwell Tarly stesso? Potrebbe essere benissimo questa la spiegazione o potrebbe essere un semplice “easter egg”…

9) Qual è il segreto di Podrick, divinità del sesso?

Podrick va in un bordello e torna da Tyrion con i soldi: le ragazze non hanno voluto nemmeno una moneta, Tyrion e Bronn sono molto interessati, ma non abbiamo mai saputo come sia andata…

10) Perché una canzone punk alla fine di un episodio?

Questa la riporto proprio per completezza, perché non è una domanda, ma una rimostranza di chi ha scritto l’articolo originale che non avrei inserito in una lista del genere.

Il disappunto per l’utilizzo della canzone “The Bear and the Maiden Fair” non lo capisco del tutto. La canzone, che ricorre nei libri, è presente a fine episodio in una cover dei The Hold Steady, una delle band preferite di Benioff e Weiss. Gli showrunner hanno dichiarato:

È un finale da shock e quando l’abbiamo letto nei libri ci siamo rimasti di sasso. Per riprodurre lo shock di quel momento, ci vuole qualcosa di inatteso. Non c’è una colonna sonora tradizionale che possa dare la stessa situazione di disorientamento che volevamo che quella sede lasciasse allo spettatore.

Rimostranza e non quesito, quindi. Vi lascio il video ugualmente, ma completo la serie con un altro punto.

10b) Quello che vi aspettavate un po’ tutti e che nella lista originale non c’era: Ma Gendry?

Davos lo salva da Melisandre e Stannis, lo vediamo partire sulla barca. Non è mai salito su una barca, non sa nuotare e Davos gli dà un ottimo consiglio. Ci hanno fatto una testa così su Gendry e chiudiamo la sua storia così? Ma dai!

Rispondi