Terminator 2 torna nei cinema in 3D con un’unica modifica

James Cameron ha riportato Terminator nei cinema, non ha voluto stravolgere il film, ma da perfezionista qual è, ne ha modificato una scena.

Nel video che vedrete qui sotto, Cameron spiega che, a differenza di George Lucas che ha rivisitato più e più volte Star Wars negli anni, lui non ne ha sentito il bisogno. “Perché dovrei mettere in dubbio ciò che pensavo io stesso all’epoca?”. Il regista ha spiegato che il film è rimasto immutato, salvo tutti i miglioramenti che la tecnologia consente di fare: Terminator 2 arriverà infatti in 3D nei cinema. L’unico dettaglio che ha modificato e che avrebbe modificato anche all’epoca, se la tecnologia l’avesse consentito, è un errore che si vede nella sequenza in cui il T-1000 si lancia nel canalone con il camion: il parabrezza si distrugge nella caduta, ma per tutto il resto della scena ritorna magicamente al suo posto. Un errore durante le riprese che ha tormentato Cameron per tutti questi anni e che ora è riuscito a correggere.

Signor Cameron, se fossero tutte così le cose da ritoccare in un film, sarebbero tutti dei capolavori.

Ecco il video dell’intervista.

Fonte: io9

Rispondi