Tripudio di fantascienza in cantiere per Amazon

Amazon cerca di sfornare una serie cult e si butta su tre progetti, uno più interessante dell’altro.

Il primo dei tre progetti che Amazon sta portando avanti è l’adattamento di Ringworld, che in Italia è arrivato col titolo di I burattinai, un romanzo di fantascienza di Larry Niven del 1970, che ha avuto tre sequel. Pare che la serie TV attinga anche da questi ultimi, ovvero tutto il “ciclo dello spazio conosciuto”.

Nell’anno 2850, quattro esploratori (due umani e due alieni) vengono scelti per esplorare un misterioso Mondo Anello, una struttura artificiale di dimensioni spropositate a forma di anello che circonda una stella. La storia è ambientata in un universo estremamente avanzato, dove sono comuni tecnologie quali il teletrasporto ed astronavi indistruttibili. (Wikipedia)

Il secondo progetto è Lazarus un fumetto di Greg Rucka e Michael Lark, lo stesso Rucka sta lavorando all’adattamento televisivo.

Il mondo è stato diviso tra sedici famiglie rivali, che governano i propri territori con un sistema feudale. Il personaggio principale è Forever Carlyle, leader militare della famiglia Carlyle e i temi principali sono il significato di famiglia e del conflitto tra la natura di un essere e come viene allevato. (Wikipedia)

Il terzo progetto è Snow Crash, romanzo fantascientifico del 1992 di Neal Stephenson.

Il libro presenta la lingua sumera come il linguaggio di programmazione del firmware del tronco encefalico, che dovrebbe funzionare un po’ come il BIOS del cervello umano. Stando ai personaggi del libro, la dea Asherah è la personificazione di un virus lingustico, simile a un virus informatico, il dio Enki ha creato un controprogramma chiamato nam-shub che ha fatto sì che tutta l’umanità parlasse lingue differenti per proteggersi da Asherah. (Wikipedia)

Tutti e tre i progetti mi sembrano molto interessanti e non sono sicuro di quale mi piacerebbe di più vedere realizzato, così a occhio però voterei Snow Crash, perché la materia linguistica esercita un fascino notevole su di me. E voi che cosa vorreste vedere su Amazon Prime Video?

Fonte: io9

Rispondi