Mortal Kombat: 25 anni di Fatality

Celebriamo i 25 anni di Mortal Kombat guardando un video sull’evoluzione delle Fatality!

Mortal Kombat è un picchiaduro entrato nella storia. In 25 anni, le evoluzioni sono state tante, a partire dalla grafica stessa che da 2D è passata a 3D in Mortal Kombat 4.

Un elemento caratterizzante del gioco sono le Fatality, ossia una mossa finale che il giocatore vincente può effettuare sull’avversario ormai sconfitto, con la giusta combinazione di tasti.

Il risultato delle Fatality è la morte dell’avversario in una maniera fantasiosa e abbastanza splatter.

Forse agli occhi dei gamers di oggi non fanno lo stesso effetto di una volta, ma provate ad immergervi nel passato: un’epoca senza internet dove si giocava a Mortal Kombat nelle sale giochi e tutti gli appassionati si riunivano intorno ai giocatori sperando nella Fatality finale. Una sorta di leggenda.

Per festeggiare i 25 anni di Mortal Kombat, eccovi un video dove le Fatality sono cambiate in tutti questi anni.

Che ne dite? Io resto ancora una fan di quella di Mileena e dell’intramontabile Sub-Zero.

Via Gametyrant

Rispondi