Verso Lucca C&G 2017 – Ghenos Games

Decima puntata della rubrica verso Lucca C&G, oggi vi parliamo di Ghenos Games ed ecco il link alle altre puntate!

Partiamo subito da Terraforming Mars: Venus Next

Dopo l’inizio della terraformazione di Marte, il governo mondiale guarda al prossimo obiettivo: la colonizzazione di Venere.

L’espansione include 49 nuovi progetti, 5 corporazioni e la plancia Venere.

La plancia di Venere è ridotta, troviamo l’indicatore di terraformazione del pianeta (0%-30%, non necessario per la conclusione della partita) e quattro luoghi riservati (un po’ come Phobos). La base Maxwell si trova sulla superficie del pianeta, Stratopolis nell’atmosfera, Luna metropolis sulla luna e Daybreak city su Mercurio.

Troveremo due nuove risorse: meteoriti e piattaforme galleggianti, queste ultime possono essere immagazzinate sulle carte, come gli animali. Troveremo anche una “milestone” che richiede 7 piattaforme galleggianti e il trofeo esperto di Venere andrà a chi avrà più segnalini di questo pianeta.

Ghenos porterà, ovviamente, anche il gioco base ed Hellas & Elysium.

Viticulture Essential Edition non è esattamente una novità, visto che è uscito da qualche settimana, ma abbiamo Tuscany Essential Edition, si tratta di tre espansioni che possono essere utilizzate anche con le vecchie edizioni di Viticulture. Tuscany include 36 segnalini stella (influenza), 14 nuovi meeple carte struttura e una nuova plancia.

La nuova plancia ha 4 stagioni, più aree da poter utilizzare, una mappa della Toscana con le province da influenzare con i nostri segnalini stella ed è stampata su ambedue i lati, in modo da poter giocare con o senza l’espansione Strutture.

I lavoratori speciali sono 11, ma ne vengono usati solo 2 (estratti a inizio partita), basterà pagare una lira in più per assoldarli…

Le strutture aggiungono un nuovo mazzo di carte, possono essere costruite sull’area dedicata o campi vuoti e hanno le più disparate funzioni.

Se siete fan di Viticulture, vi consiglio di fare un giro in Toscana…

Dragon Castle è il nuovo gioco “orribile”, nel senso che è targato Horrible Games. I ragazzi del tentacolo verde, dopo l’espansione di Pozioni Esplosive, tornano alla carica con un gioco ispirato a Mahjong. Vi lascio all’anteprima minuta di TeOoh, che ha messo le mani sul prototipo.

Hop è un gioco da 3 a 6 giocatori dove ogni componente è gigantesca. La plancia 3D e i componenti giganteschi vi lasceranno a bocca aperta.

Non hai perso un secondo quando hai scoperto un libro magico che raccontava di un Regno nel Cielo.

 Il libro racconta di nuvole popolate da creature fantastiche e da personaggi dispettosi, E poi del segreto di come usare gli arcobaleni per arrampicarsi sulle nuvole e salire in alto nel cielo.

È tutto troppo incredibile per essere vero!

 Raccogli le sfide man mano che ti si presentano durante gli incontri, vai in alto più velocemente degli altri, e raccogli più ricompense possibili.

 E se arriverai sulla cima delle nuvole, sarai il primo a vedere la faccia rotonda della terra come un’amica.

 Il cielo è il limite!

Le carte giocatore sono giganti, le miniature dei giocatori sono degli omini in platica, la plancia 3D è un gigantesco segnapunti e il tutto ruota attorno al lancio di un anello attorno al dito di un avversario, con cui farete comunella. Le carte vi diranno in che condizioni dovrete giocare (es. con un occhio coperto,con dei disturbatori…) e mentre la persona col dito alzato cercherà di agevolarvi il lavoro, gli altri scommetteranno sulla buona riuscita o meno della vostra impresa per ottenere bonus (o malus, se sbaglieranno).

Arriviamo poi a Scythe: The Wind Gambit, un’espansione per Scythe che include due diversi moduli, le aeronavi (1 miniatura per fazione e 16 tessere) e le Risoluzioni (8 tessere). Le aeronavi sono un nuovo tipo di unità: non controllano territori, il loro movimento non è impedito da fiumi e laghi e ogni nave ha due abilità (una aggressiva e una passiva) abbinate in modo casuale. Le risoluzioni cambiano il modo in cui si conclude la partita, non più alla sesta stella di un giocatore, ma al raggiungimento delle condizioni indicate dalla tessera Risoluzione.

Interessante anche il fatto che in fondo al regolamento ci sia un capitolo “Errata corrige e varianti”, sarà sicuramente utile per evitare di stampare FAQ e aggiungere fogli tra le pagine del regolamento del gioco base.

Lancillotto è un gioco edito da Ergo Ludo e distribuito da Ghenos ed è di certo uno dei più attesi dai giocatori.

Siete i Cavalieri alla Corte di Re Artù e dovrete dimostrare il vostro coraggio affrontando eroiche imprese… Viaggerete alla ricerca del Graal, in terre lontane, corteggiando dame e affrontando nemici. Solo così riuscirete ad apprendere le Virtù Cavalleresche.

Al vostro fianco il fidato Merlino vi proteggerà, mentre la Dama del Lago potrebbe ricompensarvi con la leggendaria spada Excalibur! Ma attenzione a Morgana! Il vostro obiettivo? Essere nominato Primo Cavaliere – Lancillotto – colui che farà palpitare il cuore della Regina Ginevra!

In questo gioco troveremo un interessante meccanismo di selezione delle azioni a “direzione obbligata” (una volta scelta un’azione non si possono più scegliere quelle precedenti) e sarà possibile interagire con i ben noti personaggi del ciclo arturiano. Merlino, Galahad, Parsifal ci concederanno favori, virtù, punti prestigio e, ovviamente, potremo poi partire alla ricerca del Graal.

Lancillotto è nella mia lista dei giochi da provare sin da quando è stato annunciato, spero di riuscire presto a dedicare un articolo a questo gioco.

Su MagicMerchant.it non troverete il Graal, ma potete già preordinare i giochi Ghenos in uscita a Lucca!

Rispondi