E se uno dei personaggi di Star Trek: Discovery fosse una spia?

Emergono forti sospetti su uno dei personaggi di Star Trek Discovery: c’è una spia a bordo? Attenzione: potenziale spoiler

L’articolo analizza semplicemente una teoria dei fan che però, se si rivelasse esatta, sarebbe un MEGA SPOILER, siete avvisati.

L’alone di mistero che circonda la nuova serie Star Trek: Discovery ha decisamente acceso la fantasia dei fan, pronti ad ipotizzare con le teorie più interessanti i prossimi sviluppi nella trama.

Abbiamo già analizzato quella che riguarda la Sezione 31 ma, con il 5° episodio intitolato Scegli il tuo dolore, si è aggiunto all’equipaggio della U.S.S. Discovery un personaggio che a molti ha fatto subito scattare i gangli del pericolo, come quelli del Tenente Saru. Il suo nome è Ash Tyler.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Teoria: Il Tenente Ash Tyler è in realtà il Klingon Voq

Al recente PaleyFest di New York, il produttore Aaron Harberts ha dichiarato che la scena in cui viene introdotto il Tenente Ash Tyler: “È una di quelle scene da guardare attentamente, perché questo episodio contiene i semi dell’arco narrativo per il resto della stagione”.

Sembra che molti fan l’abbiano preso in parola e abbiano capito quali siano questi “semi” piantati dagli autori.

Secondo queste speculazioni, Voq (visto negli episodi 1, 2 e 4), il nuovo Tedoforo Klingon ed erede spirituale di T’Kuvma, è stato alterato chirurgicamente o geneticamente per prendere il posto dell’ufficiale della Flotta Stellare Ash Tyler (introdotto proprio nell’episodio 5). L’idea è che l’ex ufficiale operativo di T’Kuvma, L’Rell, abbia reso possibile in qualche modo questa metamorfosi organizzando l’incontro di Voq col Capitano Lorca sulla nave prigione, in modo da carpirne la fiducia. Gli è stata poi facilitata la fuga in modo da inserire Tyler come spia a bordo della U.S.S. Discovery. Ovviamente, se la teoria fosse esatta, l’attore Shazad Latif oltre ad interpretare Ash Tyler (ruolo per cui è accreditato nei titoli), sarebbe anche colui dietro la maschera di Voq.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

I Klingon possono somigliare agli umani?

La risposta è indubbiamente ““. A undici anni da questi eventi narrati in Discovery, vedremo un Klingon alterato chirurgicamente per sembrare umano nell’episodio Animaletti pericolosi della Serie Classica di Star Trek. Il nome sotto copertura di questo Klingon era Arne Darvin ed è stato smascherato da Kirk e dal suo equipaggio grazie alla naturale avversione reciproca dei Triboli verso i Klingon (alterati o meno).

 

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Prove basate sugli elementi della trama

Analizzando ciò che abbiamo visto sullo schermo, ci sono certi elementi che suggeriscono qualcosa di strano con la storia di Tyler. Ma bastano a dire che si tratti proprio di Voq?

Prova A: L’Rell appartiene ad un casato di spie

L’elemento chiave di questa teoria lo fornisce la comandante Klingon L’Rell, colei che avrebbe orchestrato lo scambio di persona. Ricordiamoci che L’Rell proviene da due casati distinti: quello di T’Kuvma da parte di padre e quello di Mo’kai da parte di madre. Come spiega lei stessa negli episodi 4 e 5, il casato di Mo’kai – impostato su una base matriarcale – è tradizionalmente dedito allo spionaggio e ai sotterfugi. Con una storia familiare del genere, non sembrerebbe affatto strano che L’Rell abbia pensato di infiltrare una spia alterata geneticamente fra i ranghi del nemico.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Prova B: Voq non è più comparso

Alla fine del 4° episodio, L’Rell mostra di fare il doppiogioco mostrando fedeltà a Kol per salvare Voq, raggiungendolo più tardi sul relitto della U.S.S. Shenzhou dove lei stessa ha suggerito di esiliarlo. È lì che spiega a Voq di avere un piano per vincere la guerra, un piano dove Voq giocherà un ruolo importante. Ecco il loro scambio di battute:

L’Rell: Devi vincere questa guerra.

Voq: Parli come se avessi già un piano.

L’Rell: Ce l’ho. Ho rubato un incursore e ti porterò al Casato di Mo’kai. Ti lascerò con le matriarche che ti faranno conoscere cose che non avresti mai creduto possibili. Ma pagherai un prezzo, per questo.

Voq: Cosa devo sacrificare?

L’Rell: Tutto.

L’Rell chiede a Voq di prepararsi ad un sacrificio estremo e di rinunciare a tutto. Cosa potrebbe significare per uno come Voq, un fedele seguace di T’Kuvma il cui scopo nella vita è quello di essere il Tedoforo e combattere per il motto restare Klingon? Per Voq, rinunciare a tutto potrebbe voler dire smettere di essere un Klingon e diventare umano. Si noti poi che Voq e L’Rell li abbiamo visti insieme negli episodi 1, 2 e 4 ma non nel 5, dove viene introdotto Tyler giusto sulla nave comandata da L’Rell.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Prova C: le date nella storia di Tyler non tornano

Quando Ash Tyler incontra il Capitano Lorca nell’episodio 5 gli spiega che è stato tenuto prigioniero sulla nave Klingon sin dalla Battaglia alle stelle binarie mostrata nel secondo episodio. Lorca mette sin da subito in dubbio questa affermazione, perché vorrebbe dire che Tyler sia sopravvissuto a 7 mesi di torture Klingon. La scusa di Tyler per questa obiezione è che il capitano della nave, L’Rell, ha una specie di debole per lui suggerendo di essere stato abusato sessualmente da lei per mesi e trattato come il suo giocattolo.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Tyler dice a Lorca di essere stato imprigionato da L’Rell sin dalla Battaglia alle Stelle Binarie ma sappiamo – dagli eventi del 4° episodio – che questo non è possibile: L’Rell e Voq sono rimasti bloccati sulla nave Sarcofago per i sei mesi successivi alla battaglia del secondo episodio, quindi Tyler non poteva in alcun modo essere stato imprigionato da L’Rell in quel momento. Le cose sono due: o Tyler mente sapendo di mentire o è convinto che quello che crede sia la verità. In entrambi i casi, quel che dice non è vero.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Prove basate su elementi della produzione

Oltre a ciò che vediamo sullo schermo, ci sono indizi che arrivano direttamente dal dietro le quinte della produzione, che riguardano Tyler e l’attore che lo interpreta, Shazad Latif.

Prova D: Inizialmente Latif era stato scritturato nel ruolo di un Klingon e il nome dell’attore che interpreta Voq non è mai stato reso noto

A dicembre 2016 CBS ha annunciato i primi nomi degli attori coinvolti in Star Trek: Discovery. In uno di questi annunci Latif veniva accreditato nel ruolo di un Klingon (si era detto Kol) descritto come “un protetto di T’Kuvma” (descrizione decisamente più calzante per Voq). Più tardi, ad aprile 2017 CBS ha corretto il tiro annunciando che Latif avrebbe invece interpretato l’umano Ash Tyler passando il ruolo di Kol a Kenneth Mitchell, un Klingon che anzi disprezza il Casato di T’Kuvma. In questo frangente temporale nessuno aveva ancora mai sentito parlare di Voq, nome che salterà fuori solo ad agosto durante la presentazione ufficiale della serie all’Associazione Americana dei Critici Televisivi grazie ad un poster promozionale che ne ritraeva il volto. Cosa ancora più curiosa, Voq allora era l’unico personaggio annunciato di cui non fosse stato divulgato il nome dell’interprete.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Prova E: Latif era già a Toronto molto prima che gli episodi con Tyler venissero girati

Come è stato già sottolineato, il debutto del tenente Tyler in Discovery avviene solo nel 5° episodio della prima stagione, è quindi molto curioso che Latif si trovasse a Toronto (città dove si gira la serie) molto prima di quel momento. L’attore compare a marzo in una foto, in compagnia dei suoi colleghi, molto prima del comunicato della CBS sul suo ingaggio. In quel momento si stava girando il secondo episodio e il terzo era in pre-produzione (ricordiamoci che Voq appare nel secondo e nel quarto episodio). Il quinto episodio, quello dove viene introdotto Tyler, sarebbe stato girato come minimo un mese dopo che questa foto è stata scattata.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Prova F: L’attore che interpreta Voq… non esiste!

Anche se indubbiamente Voq sembra un personaggio importante per la storia di Star Trek: Discovery, il suo interprete non è mai stato annunciato ufficialmente. La prima volta che leggiamo il suo nome è nei titoli di coda del primo episodio, dove l’attore dietro alla maschera di Voq viene accreditato col nome di Javid Iqbal. Che a quanto pare non esiste. Ci sono persone con un nome simile (scritto però Javed), ma non c’è traccia di questo attore da nessuna parte. Il noto portale cinematografico IMDB ha recentemente creato una pagina per Javid Iqbal che – poco sorprendentemente – riporta solo una partecipazione in Discovery ed una singola foto dell’attore in sembianze Klingon. Decisamente rivelatore è anche il fatto che il nome di battesimo di Shazad Latif sia Shazad Khaliq Iqbal.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Verdetto finale: Probabile

Ci sono abbastanza elementi per dubitare di Ash Tyler anche se restano aspetti da chiarire. Potrebbe anche essere che Tyler sia davvero umano, ma la sua mente sia stata condizionata dai Klingon (cosa che spiegherebbe perché i suoi ricordi sulla Battaglia alle stelle binarie sono falsati).

Tuttavia una parte della trama di questa serie riguarda chiaramente il rapporto tra Voq e L’Rell ed il fatto che lei lo abbia mandato al Casato matriarcale di Mo’kai per compiere un piano di riconquista del potere all’interno dell’Impero Klingon e – come è stato sottolineato – il casato di Mo’kai sembra essere quello più preparato ad organizzare una trasformazione da Klingon ad Umano come quella di Arne Darvin.

Il dubbio sorge però proprio dal personaggio di Voq, fanatico religioso che tutto sembra meno che un novello James Bond. Inoltre il modo in cui Tyler attacca violentemente L’Rell nel 5° episodio appare genuino e non un’interpretazione perfetta da agente segreto consumato per non far saltare la sua copertura (cosa che non sembra essere coerente con la preparazione di Voq).

Sono dubbi che non possono non sorgere se pensiamo che Tyler stia recitando una parte; forse però non è quello che sta facendo.

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

Domande in sospeso

Supponendo che la teoria sia giusta, ci sono aspetti che andrebbero indagati meglio.

1. Tyler è cosciente di essere Voq?

Abbiamo visto che Voq non sembra avere la personalità giusta per essere la spia che L’Rell vorrebbe che fosse. A meno che… Tyler non sappia di essere una spia. Può essere che abbia subito un lavaggio del cervello e la sua memoria sia stata completamente riprogrammata quando è stato alterato geneticamente. Voq potrebbe sinceramente credere di essere Tyler e forse è stato programmato per attivarsi in risposta ad uno stimolo preciso.

Se la teoria della spia e della doppia identità di Tyler si rivelasse esatta, probabilmente è così che andranno le cose: questo espediente permetterebbe a Tyler di sviluppare delle relazioni sincere con gli altri membri dell’equipaggio e creare – da un punto di vista narrativo – un grande potenziale drammatico quando la verità verrà a galla.

Abbiamo già visto accadere qualcosa del genere in Star Trek (ad esempio nell’episodio di DS9 Una semplice indagine).

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

 

2. Il vero Tyler esiste ed è ancora vivo?

 Se davvero Voq è stato trasformato per assumere le sembianze di Tyler, dov’è il vero Tyler? A meno che L’Rell non sia riuscita anche ad hackerare i registri della Flotta Stellare per creare un fittizio Ash Tyler, il tenente deve aver combattuto davvero alla Battaglia alle stelle binarie. Che fine ha fatto: è stato catturato o è stato ucciso?

Se lo avessero tenuto in vita, si creerebbero delle opportunità interessanti a livello narrativo, permettendo a Shazad Latif di interpretare anche il vero Ash Tyler, quando la macchinazione di L’Rell e Voq sarà smascherata (anche questa idea sarebbe simile a quanto già avvenuto in Deep Space Nine, stavolta nell’episodio All’ombra del purgatorio).

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie

3. Lorca smaschererà Tyler grazie al suo Tribolo?

Abbiamo visto nel 3° episodio che il capitano Lorca tiene un Tribolo sulla sua scrivania: undici anni più tardi, il Capitano Kirk scoprirà che i Triboli ed i Klingon non si amano ma questo Lorca – probabilmente – ancora non lo sa. Tuttavia, se il tribolo reagisse violentemente alla presenza di Tyler (e solo alla sua, considerando che è docile con tutti gli altri) la cosa desterebbe qualche sospetto. C’è da notare però che nello scorso episodio, quando Saru assume il ruolo di facente funzioni di capitano e si serve dell’ufficio di Lorca, il Tribolo non è più sulla scrivania (ci sono solo i dolcetti della fortuna), quindi forse gli autori hanno convenientemente scelto di rimuovere questo elemento dal quadro per evitare di giungere a facili conclusioni?

Ash Tyler, Discovery, DSC, Inchiesta, Klingon, Shazad Latif, Spoiler, TG TREK Star Trek News Novità Notizie
Tornando al suggerimento iniziale dello showrunner Aaron Harberts, potrebbero volerci parecchi episodi per trovare risposte a queste domande, se la questione di Voq è uno di questi “semi” piantati per il resto della stagione

Per restare aggiornati su tutto ciò che riguarda l’universo di Star Trek, tenete d’occhio il blog TG TREK!

Rispondi