Gli ultimi Jedi: a Daisy Ridley piacciono i Porg, ma a Rey no

A meno di un mese dall’uscita de Gli ultimi Jedi e dalle risposte alle tante domande che ci stiamo ponendo da ormai due anni, Daisy Ridley parla dei Porg e di Snoke.

In un’intervista a USA Today, Daisy Ridley ha parlato di Star Wars: Episodio 8, rivelando che adora i Porg e uno dei suoi oggetti preferiti è un porg giocattolo e che ha molto apprezzato il fatto che porg fossero oggetti reali, portati in vita dallo stesso team che ha creato la versione fisica di BB-8.

È meraviglioso lavorare sul set con oggetti reali con  una tale personalità.

L’amore per i porg, tuttavia, deve essere messo da parte durante il film, Rey sembra che sarà molto impegnata, non avrà tempo da dedicare a fare amicizia con queste creature, indipendentemente da quanto possono essere simpatiche.

A essere sinceri, Rey è troppo presa dal suo viaggio per prestare attenzione ai porg, un vero peccato.

Come abbiamo potuto vedere nel trailer, sembra che Rey sarà nella sala del trono di Snoke, e sembra che la stia torturando, forse gli è entrato nella mente, proprio come Kylo ha cercato di fare nel risveglio della Forza.

Rey è riuscita a resistere a Kylo, ma possiamo immaginare che Snoke sia un tantino più potente e sembra che Rey darà fondo alla voce durante questo incontro.

È stato doloroso, mi faceva male la gola dopo quella scena, Snoke mette alla prova per Rey, nel senso peggiore della parola prova.

Snoke sembra fuori di testa, è una persona cattiva, se può essere definita una persona.

A Ridley è stato chiesto anche di Kylo e Luke, ma non ha rivelato nulla di nuovo, dicendo solo che…

Queste sono due persone che rappresentano due aspetti molto diversi della vita, il bene e il male. Questa cosa verrà esplorata nel film.

Per quanto riguarda Luke Skywalker, abbiamo sentito Daisy dire che Rey ha ricevuto un’accoglienza che non si aspettava: invece di un caloroso benvenuto dall’eroe della galassia, trova un uomo che all’inizio non vuole avere niente a che fare con lei, ma come ci aspettiamo, potrebbe essere convinto a cambiare idea.

Pensa che ci sarà un caloroso benvenuto, ma Luke è andato su quest’isola per allontanarsi da tutto, e non vuole essere disturbato, ma intraprenderà un viaggio sin dall’inizio della relazione, fino a quello che vedremo nel film.

Non ci resta che aspettare il 13 dicembre per goderci questo film, che darà risposte alla maggior parte delle nostre domande.

Fonti : Star Wars News Net

Rispondi