Scythe: The Rise of Fenris, ecco cosa troveremo nella terza espansione di Scythe

Ecco cosa rivela la descrizione ufficiale della terza e ultima espansione di Scythe: una campagna (parzialmente legacy) e 11 moduli!

Gli imperi sono assurti e decaduti all’indomani della Grande Guerra e l’Europa si trova all’orlo di una nuova epoca. L’economia è solida, il morale è alle stelle e le difese sono salde. Dalla campagna arrivano voci di strani soldati con occhi luccicanti, ma paiono distanti e inoffensivi.

Scythe: The Rise of Fenris, la conclusione della trilogia delle espansioni di Scythe aggiunge due divese opzione per qualsiasi numero di giocatori (1-5 se si possiede Scythe, 1-7 se si possiede Ivaders from Afar):

Campagna (8 partite): la storia di Scythe continua e si conclude con una campagna di otto episodi. Benché la campagna includa sorprese, contenuti da sbloccare ed elementi permanenti, è completamente ripristinabile e rigiocabile.

Modulare (11 moduli): invece della campagna (o successivamente), i moduli di The Rise of Fenris possono essere utilizzati in varie combinazioni a piacimento dei giocatori. Si tratta di moduli completamente compatibili con tutte le espansioni di Scythe.

Benché l’esatta natura degli episodi e dei moduli rimarrà un mistero (alcuni di questi componenti si trovano in scatolette, i componenti di questa espansione includono un libretto degli episodi, 13 miniature di plastica, 62 gettoni di legno, 2 dadi personalizzati, 5 tessere e oltre 100 gettoni di cartone.

Un po’ di Charterstone anche in Scythe, quindi? Interessante anche la cosa degli occhi luccicanti! Verso fine anno potremo toccare con mano…

Rispondi