Senza Dana Scully non ci sarà un futuro per X-Files

Gillian Anderson ha recentemente ribadito che non interpreterà più Dana Scully nella prossima stagione di X-Files.

Li abbiamo conosciuti ed amati in coppia, Mulder e Scully, i due agenti dell FBI che si sono addentrati nel paranormale per ben undici stagioni di X-Files.

La prima puntata dell’undicesima stagione è andata in onda solo qualche giorno fa ed è sempre di qualche giorno fa la conferma che non ci sarà più l’agente Scully nella prossima stagione, perché Gillian Anderson non vuole più interpretare questo ruolo.

In risposta, il creatore di X-Files, Chris Carter ha dichiarato che il potenziale per il ritorno di Scully c’è ancora, anche perché lui non riesce ad immaginare la serie senza di lei.

“Per me la serie è sempre stata con Mulder e Scully. Per cui, l’idea di andare avanti senza [Scully] è qualcosa che non avevo mai considerato. Il suo personaggio avrà un addio appropriato? Penso che vogliate sedervi e guardare l’ultima puntata molto attentamente.”

Sembra quindi che il finale lasci le porte aperte ad un possibile ritorno di Gillian.

Anche David Duchovny è d’accordo con Carter, infatti ha ecco cosa ha risposto all’ipotesi di continuare la serie senza la Anderson:

” No. Per me X-Files è Mulder e Scully. Penso che senza Scully, non lo farei. Non sarebbe il mio X-Files.”

L’assenza di Mulder non è stata un problema in passato (ricordate quando invece Scully faceva coppia con John Doggett?) ma a quanto pare quella di Scully lo sarà. Sarà quindi l’undicesima l’ultima stagione?

Fonte: io9

Rispondi