E se Ares Games stesse lavorando a un nuovo Battlestar Galactica?

A volte se unisci i puntini nel modo giusto capita di vedere qualcosa di sensato, a volte.. beh a volte no!


ATTENZIONE: quelle che seguono sono ipotesi personali non confermate dall’editore, né dall’autore.

Insomma cos’è successo: ieri sera mi sintonizzo sulla pagina di Casa Kilamdil per seguire l’intervista ad Andrea Angiolino (vi consiglio di darci un occhio).

A un certo punto Andrea parla dei progetti sui quali sta lavorando e ci racconta di una ambientazione sci fi su licenza sulla quale sta cercando di applicare le meccaniche di Wings of Glory

Poi? Poi succede che stamattina condivido in un gruppo Facebook la notizia del film di Battlestar Galactica.. E niente.. tutto normale, finché non arriva il like di Roberto di Meglio.

Chi è Roberto di Meglio è perché è tanto importante il suo like?

Definiamolo il boss di Ares Games, che il caso vuole sia l’editore di Wings of Glory. È qui che comincio a sentire puzza di bruciato, allora cosa fa il buon Alex col cappello di Sherlok Holmes? Va sul profilo di Andrea Angiolino, e cosa ti trova? Il link alla news sul film di Battlestar Galactica!

Insomma mi sembra che tutti i pezzi si incastrino e 3 indizi facciano una prova!

Come se non bastasse ho preso il coraggio a due mani e ho interrogato direttamente Roberto di Meglio. il quale si è schermito dietro il più clasico dei “No comment” che sa tanto di risposta affermativa.

E voi? cosa ne pensate? Vi piacerebbe un Wings of Glory con ambientazione Battlestar Galactica?

Io potrei semplicemente impazzire!

Rispondi