Verso Play 2018 – Oliphante 2

Sedicesimo appuntamento della rubrica Verso Play, oggi vi parliamo di Oliphante 2. Cercate gli altri episodi? Eccoli qui!

Oliphante aggiunge un “2” al nome, ma non cambia pelle, i titoli che ci proporrà a Modena sono sempre in linea con l’azienda che conosciamo.

Le guerre di carta 2.0

L’essere umano, da sempre, gioca. Per diletto, per scommessa… talvolta per semplice desiderio di evasione. Ma cosa accade quando il gioco non si allontana dalla realtà, bensì cerca di ricostruire i grandi eventi militari e politici? Quando, insomma, diventa gioco di simulazione storico?

Un interessante libro di Riccardo Masini e Sergio Masini che racconta cosa spinge una persona a giocare con la storia, ovvero conoscere il passato per comprendere meglio il presente e determinare consapevolmente il nostro futuro.

Battlestar Galactica ci insegna che tutto è già successo e tutto succederà di nuovo, chissà che il gioco non ci aiuti a scardinare questo circolo vizioso.

Accipicchia!

In questo gioco di carte di Alex Randolph tenteremo di accaparrarci i lemuri (che danno punti a fine partita), lasciando agli altri gli avvoltoi (e i loro malus), starà ai giocatori capire quando puntare più alto e quando risparmiare, ma attenzione: i lemuri si prendono con la carta più alta, ma gli avvoltoi con la carta più bassa, i tirchi sono avvisati!

Un gioco rapido (20 minuti circa) e colorato, per 2-5 giocatori da 8 anni in su.

Safari Golo

Safari Golo è un gioco per 2-6 fotografi da 7 anni in su ideato da Andrea Angiolino, durante la partita i fotografi in erba saltelleranno da un’isola all’altra per cercare di fotografare 6 animali diversi, ma le tessere animale sono a faccia in giù, non sarà facile accaparrarcele. Una componente mnemonica, una strategica (non penserete mica di poter saltare da un capo all’altro della mappa, vero?) e una di cattiveria nei confronti degli avversari, ai quali potrete mettere i bastoni fra le ruote fotografando animali marini che, è proprio il caso di dirlo, cambiano un po’ le carte in tavola!

Bonk

Se cercate un cugino del flipper, ma più rapido e competitivo, Bonk potrebbe fare al caso vostro.

In questo gioco da 2 o 4 giocatori di David Harvey, vi basteranno una decina di minuti per fare una partita. I giocatori devono lanciare in campo una pallina utilizzando il proprio scivolo mobile per dare velocità e traiettoria alla pallina, al fine di fare goal nella porta avversaria con una pallina di legno posta al centro del campo.

Se un’immagine vale mille parole, questo video ne vale anche di più, in due minuti e nessuna parola avrete chiaro come si gioca.

Twin It!

Dal titolo, potete immaginare cosa bisogna fare in questo gioco da 2 a 6 giocatori di Nathalie Saunier, Remi Saunier e Tom Vuarchex: coppie di carte. Scoprendo man mano carte dai propri mazzi, i giocatori dovranno avere colpo d’occhio e individuare le decorazioni uguali tra le carte presenti sul tavolo, così da poterle “catturare” al volo ponendo le mani sulle due carte. Attenzione, però, le coppie così vinte rimarranno impilate davanti a voi e, quando comparirà una terza carta con quella decorazione, un avversario potrebbe fare coppia con la carta visibile tra le due che avete già preso! Un titolo adatto ai più piccini, ma sicuramente anche a chi tanto piccino non è più!

Il golf degli Ussari

Un gioco di destrezza per 2 o 4 giocatori di Torsten Marold nel quale gli avversari, impugnando la plancia di gioco per le maniglie, dovranno cercare di far cadere una sfera di legno in uno dei buchi del proprio colore. Apparentemente si tratta di un gioco dove il più forte vince strattonando la plancia, ma così facendo rischia di regalare il punto all’avversario: la destrezza vince (come spesso accade) sulla forza bruta.

Un gioco davvero particolare, che solo Oliphante avrebbe potuto proporre!

Che siate diretti a Play o che siate del team #cantPlay, ricordatevi che non serve sconfiggere gli Ussari per portarsi a casa i giochi su MagicMerchant.it

Rispondi