Verso Play 2018 – Raven Distribution

In questo diciottesimo appuntamento prendiamo i corvi neri e vi portiamo verso Play con Raven, mentre le altre puntate le trovate qui.

Raven ci porta in mondi variegati in quel di Modena, partiamo subito con la lista!

Feelinks

Di Feelinks vi abbiamo parlato alla fine dell’anno scorso, si tratta di un gioco per 3-8 giocatori di Vincent Bidaul e Jean-Luis Roubira dove entreranno in gioco le emozioni. Uno degli autori è il creatore di Dixit, uno dei giochi più diffusi al mondo, vediamo come se la caverà con questo. Se vi è piaciuto Inside Out di Pixar, io un’occhiata a Feelinks la darei.

Clank! Tesori sommersi

Alcuni di voi vogliono andare nello spazio a fare Clank!, mentre altri preferiscono tornare nel vecchio dungeon, ma diverse stanze sono state sommerse! In questa espansione (dovete avere il gioco originale per poterla sfruttare) troverete una nuova plancia, nuovi gettoni, nuove carte e nuove meccaniche da sfruttare.

Potete giocare a Tesori sommersi anche in solitaria, grazie a un’app dedicata, insomma, se siete fan di Clank!, troverete un sacco di nuova carne al fuoco.

Si può dire “al fuoco” in un’espansione subbaqqua? Scopritelo su Rieducational Channel.

Munchkin Gloom

Non è Munchkin al sapore di Gloom, ma Gloom al sapore di Munchkin: nuove carte trasparenti, nuove cose tremende da far capitare ai vostri personaggi (se non avete mai giocato a Gloom, leggete qui), ma anche cattiverie in stile Munchkin da lanciare agli avversari. Se vi piace lo stile caciarone di Munchkin e volete applicarlo a Gloom, questa è la risposta.

Dead of Winter – Colonie in guerra

Di questo gioco vi abbiamo parlato tempo fa e ora è finalmente arrivato, si tratta di un’espansione di Dead of Winter che consente di giocare anche in 11 giocatori (undici!), dove 10 giocatori si dividono nelle due colonie in guerra che danno il titolo all’espansione, mentre un lupo solitario persegue i propri obiettivi.

Gli ultimi due titoli presentati da Raven li abbiamo già visti a Cartoomics, ma vale la pena ricordarveli:

Outlive

Vi parlerò presto di Outlive, che ho avuto modo di provare. Diverse cose da poter fare, poco tempo per farle, con le radiazioni che incombono, e la vostra popolazione da sfamare. Outlive è un gestionale che vi trasporta in un’ambientazione post apocalittica. Dovrete raccogliere risorse ed equipaggiamenti, facendo attenzione ai vostri avversari, che possono maltrattare i membri più deboli della vostra squadra per derubarli.

L’atmosfera di lotta per la sopravvivenza si sente tutta, se a vi piace questa ambientazione, vi consiglio di provarlo.

Mystic Vale

Si parla da parecchio di Mystic Vale, un gioco di card crafting, ovvero un gioco dove siete voi a costruire le carte con cui giocate.

Una oscura maledizione affligge la Valle della Vita. Rispondendo al richiamo disperato degli spiriti della natura, i clan dei druidi sono infine giunti, determinati a guarire la terra grazie alle loro potenti benedizioni. Serviranno sicuramente coraggio… ma anche molta cautela: la maledizione consuma infatti chi troppo brama e accumula il potere che proviene della natura!

In questo gioco di John D. Clair, 2-4 druidi si affrontano potenziando le proprie carte, contenute in buste trasparenti e divise in tre settori.

Un gioco di card crafting, dicevamo, con una meccanica di push your luck: volete rischiare di ottenere più valuta per acquistare le carte del mercatino (con la possibilità di “sballare” e saltare il turno), oppure giocare sul sicuro?

Per il card crafting c’è Mystic Vale, per tutto il resto c’è mast… ah, no, MagicMerchant.it

Rispondi