Il Signore degli Anelli la Serie: le stagioni saranno ben cinque, lo ha detto Amazon

A quanto pare la serie TV de Il Signore degli Anelli sarà più lunga di quanto ci potessimo aspettare, ecco alcune novità riguardanti la sua realizzazione.

THR ci ha fornito alcune news riguardanti la serie de Il Signore degli Anelli. A quanto pare infatti, gli Amazon Studios hanno già sborsato ben $250 milioni di dollari per i diritti sulla storia di J.R.R. Tolkien di quella che sarà una delle serie più estese realizzate da Amazon (per il momento). Sono infatti previste ben cinque stagioni che in totale costeranno al colosso circa $1 miliardo di dollari.

L’avvocato di Greenberg Glusker, tale Matt Galsor, ha fatto per così dire “breccia” nella proprietà di Tolkien parlando dell’affare:

Questo è stato l’accordo più complicato che io abbia mai visto, ma è stato gestito in tempi relativamente brevi, in modo tale da riuscire a riunire tutte le parti in uno stretto rapporto. È stata dura, ma alla fine tutti si sono sentiti soddisfatti dell’affare mandato in porto.

Il rapporto ha anche coinvolto i film, infatti pare che la serie potrà utilizzare materiale proprio tratto da essi. Questo ha ovviamente tirato in ballo anche il co-presidente della New Line, Carolyn Blackwood ed il presidente della Warner Bros Picture Group, Toby Emmerich, coinvolti anch’essi nel processo decisionale.

Per quanto riguarda il regista della saga dei film invece, Peter Jackson, pare proprio che sia il benvenuto come produttore esecutivo della serie stessa, nulla di certo ancora, vedremo se accetterà tale proposta e sarà disposto a vedere le proprie idee stravolte e magari riutilizzate sotto un altro punto di vista.  L’avvocato di Jackson, Peter Nelson, ha detto:

È una vera e propria creatura dei tempi. Siamo in un’epoca in cui gli streamer stanno aumentando il prezzo della programmazione, e penso che Amazon si stia rendendo conto che ciò che conta davvero è tenere gli occhi degli spettatori incollati allo schermo, per questo ha colto l’occasione dell’enfasi degli studios per questo franchise.

Amazon sta spendendo molti soldi in proprietà che hanno opportunità di  franchising. Sta progettando in oltre un’altra serie dal titolo The Three-Body Problem dagli elevatissimi costi anch’essa, e allo stesso tempo anche la realizzazione di Conan The Barbarian, non sarà decisamente economica.

Tutto ciò che sappiamo finora su Il Signore degli Anelli, ovvero sulla storia che verrà trattata, non ha subito modifiche ed è esattamente ciò che tutti hanno riportato: ambientata nella Terra di Mezzo, al serie Tv andrà ad esplorare vicende precedenti a La Compagnia dell’Anello, con la possibilità di approfondire successivi argomenti anche con spin-off.

Insomma direi che Amazon ha preso davvero un bell’impegno, speriamo che sia in grado di portarlo a termine con coerenza e soprattutto bravura.

Fonte: GeekTyrant

Rispondi