Ludopedia: I Giocatori dello Zodiaco (Aria)

 GEMELLI, BILANCIA e AQUARIO affrontano le sfide puntando sulla loro agilissima intelligenza e rapidità di adattamento per sorprendere e sbaragliare gli avversari.

In questo terzo appuntamento (gli altri li trovate qui) la protagonista è l’Aria, elemento mobile e invisibile, cui è demandata la comunicazione, l’unione delle cose (l’aria è come il piano etereo di D&D: confina con tutti gli altri piani) e la velocità. Ed è a queste qualità che guardano i segni che governa.

 

GEMELLI (il segno dei comunicatori)

Per un Gemelli non c’è differenza fra pensare e giocare… tutto alla fine è un gioco a incastro per la mente e le sfide di un gioco da tavolo sono irresistibili quando riguardano rompicapi o sfide “cerebrali”. Adorano cogliere in fallo intellettualmente i loro avversari e fanno molto conto sulla loro capacità di adattamento e improvvisazione per metterli in difficoltà e capovolgere la situazione a loro favore. Le loro menti sono agilissime e quando un regolamento ha delle pecche o dei bug, state pur certi che troveranno il modo di volgerli a loro vantaggio… non per cattiveria, ma perché per loro anche questo è parte della sfida. Ai Gemelli sono adatti tutti quei giochi che coinvolgono il loro intelletto e la capacità di comunicare:

TWINS (3-8 giocatori, 10 anni in su, 30′) è gioco delle strane coppie! Bisogna abbinare le immagini in modo non banale nella speranza di essere sulla stessa lunghezza d’onda degli altri giocatori (tipo un riccio con un cactus…) e più coppie si hanno in comune con gli altri giocatori, più punti si guadagnano!

C’ERA UNA VOLTA (2 o + giocatori, 10 anni in su, 30′) in cui un giocatore, nei panni del Cantastorie, inizierà ad inventare una favola utilizzando i suggerimenti delle Carte Racconto, collegandone i fatti fino ad arrivare a quello descritto nella sua Carta Lieto Fine. Gli altri giocatori utilizzeranno le proprie Carte Racconto per interromperlo, diventando essi stessi i Cantastorie.

 DIXIT (3-6 giocatori, 8 anni in su, 30′) gioco narrativo in cui ogni giocatore avrà una mano di carte con bizzarre ma stupende illustrazioni e a turno ne sceglierà segretamente una, fornendone una brevissima descrizione (una frase, o un indizio); gli altri giocatori dovranno selezionare segretamente quella, nelle proprie mani, che sentono essere la più vicina alla descrizione fatta.

 SI’ OSCURO SIGNORE (4-10 giocatori, 8 anni in su, 25′) gioco umoristico, veloce da giocare (e da imparare) in cui i malvagi ed inetti servitori di Rigor Mortis, vero e unico Genio del male, dovranno giustificarsi, per l’ennesimo fallimento, davanti al loro Signore, inventando storie improbabili e scaricando la colpa sui loro compagni di sventura… chi la racconterà più grossa (e verosimile)?

DECRYPTO (3-8 giocatori, 12 anni in su, 30′) un gioco in cui la comunicazione la fa da padrona: i giocatori, divisi in squadre, dovranno comunicarsi i codici segreti per oscure missioni ma facendo attenzione a che la squadra avversaria non li… decritti! Gioco di spionaggio in cui è necessaria una capacità di trasmettere (e di mistificare) fuori dal comune…

 

 BILANCIA (il segno dei diplomatici)

I Bilancia odiano dal profondo del cuore la competizione, buttarsi avanti a tutti i costi, combattere brutalmente con gli altri: non solo ciò sottende l’ostilità e gli sconvolgimenti che tanto detestano, ma andrebbe contro il loro credo morale di cooperazione e solidarietà fra pari. I nati in questo segno danno il meglio di sé nella cooperazione, nell’aiuto reciproco e spesso, quando si trovano a giocare, preferiscono affrontare la sfida come “noi contro loro” e non da soli. In questo caso sono in grado di perseguire la vittoria con entusiasmo, diligenza e una chiarezza di idee impareggiabile. Ma attenzione: questa loro apparente universalità nasconde una feroce determinazione alla vittoria e dietro i sorrisi e le frasi diplomatiche, la compagnia di cui fanno parte deve stare molto attenta alla loro ira in caso di sconfitta… perché sicuramente sarà loro la colpa… Il Leone dirige, la Bilancia unisce e per questo ai nati in questo segno si consigliano cooperativi di ogni genere:

UNO STUDIO IN SMERALDO, (2-5 giocatori, 60′) gioco a squadre in tema Lovecraftiano, in cui due fazioni, Lealisti (che intendono agevolare l’ingresso dei Grandi Antichi nel nostro mondo) e Restauratori (la fazione opposta) si affronteranno a colpi di assassinii e bluff per trionfare sull’avversario e raggiungere i propri scopi. Il gioco è a squadre, ma alla fine uno solo, grazie ai punti vittoria, sarà il vero vincitore.

LE CASE DELLA FOLLIA, (1-5 giocatori, 14 anni in su, 150′), un gioco da tavolo di orrore e investigazione completamente collaborativo che vede i giocatori nel ruolo di alcuni investigatori che esplorano le stanze buie delle dimore infestate di Arkham e altri luoghi sinistri per scoprire strani segreti, risolvere infernali rompicapi e combattere contro pericoli ultraterreni.

 LE LEGGENDE DI ANDOR  (2-4 giocatori, 10 anni in su, 75′) in cui un manipolo di eroi si troverà ad affrontare mille avventure nella terra di Andor: trovare la strega per ottenere un’erba medicinale e guarire il re, recarsi nelle miniere dove li aspettano gemme e tesori, ma anche grandi pericoli e, infine, fronteggiare il risveglio dell’antico drago!

MASSIVE DARKNESS (1-6 giocatori,  120′) in cui gli eroi esplorano il dungeon, sconfiggono Nemici reclamandone le potenti armi per sopravvivere alla prossima sfida! L’obiettivo finale è completare gli obiettivi stabiliti dalla missione. I giocatori possono scegliere se giocare ogni Missione come avventura autoconclusiva o in modalità Storia e vedere i propri Eroi evolversi gradualmente nell’arco di un’intera campagna.

IL GRANDE LIBRO DELLA FOLLIA   (2-5 giocatori, 12 anni in su, 60-90′) in cui a colpi di carte incantesimo ed energie elementali gli apprendisti maghi dovranno ricacciare all’interno del libro della follia tutti i mostri e le maledizioni che hanno inavvertitamente lasciato uscir fuori. La difficoltà è modulabile, gli incantesimi devono essere “ricaricati” di energia e le carte usate per accumularne.

 

ACQUARIO (il segno degli idealisti)

Per gli Acquario il gioco fine a se stesso non ha molto senso: la competizione per un segno che insegue ideali di giustizia, equità e parità non ha praticamente ragione di essere. Ciò non vuol dire che non combattano mai, semplicemente la loro vittoria deve avere un sottinteso morale, una qualche impresa lodevole, una missione che salva il mondo. In questi casi gli Aquario diventano avversari temibili, che non si risparmiano per ottenere ciò che per loro è giusto, e che prenderanno una sconfitta davvero male, anche se raramente lo daranno a vedere. Per questo un Aquario prediligerà sempre giochi con una componente di crescita personale e che non implicano scontri diretti, o che implichino un obbiettivo eroico e lodevole:

TOKAIDO (2-5 giocatori, 8 anni in su, 45′), in cui i giocatori sono dei viaggiatori nell’antico Giappone che percorrono la prestigiosa  e suggestiva “Strada costiera orientale”. Il loro scopo sarà quello di far sì che il loro viaggio diventi un’esperienza memorabile, attraversando magnifici paesaggi, assaggiando deliziose prelibatezze culinarie, acquistando souvenir, beneficiando di calde acque termali ed effettuando incontri indimenticabili.

PANDEMIC (2-4 giocatori, 10 anni in su, 60′) in cui i giocatori fanno parte di una squadra antibatteriologica il cui compito è arginare l’avanzata di quattro malattie letali, trovando allo stesso tempo le loro cure. Per far ciò, dovranno viaggiare per tutto il globo nel tentativo di arginare le contaminazioni, costruire ospedali e debellare finalmente le malattie che rischiano di trasformare il mondo in un inferno!

IN BEETWEEN (2 giocatori, 12 anni in su, 40′) si svolge nella cittadina di Upsideville tra colui che prova a proteggerne i cittadini e colui che invece tenta di divorarli! Il giocatore che veste i panni della Creatura planare dovrà invocare i misteriosi poteri del suo piano di provenienza per divorare i cittadini, mentre la sua controparte Umana dovrà cercare di metterli in salvo, mantenendo il quanto più possibile tranquilla la vita della cittadina.

HOSTAGE NEGOTIATOR (1 giocatore, 13 anni in su, 20′) è un gioco di carte intrapreso da un solo giocatore, il negoziatore, che ha il difficile compito di discutere con il fanatico criminale di turno che ha preso in ostaggio dei civili e che è pronto a tutto pur di raggiungere i suoi scopi. Starà al negoziatore scegliere se utilizzare la diplomazia o passare alle maniere forti. L’importante è salvare gli ostaggi.

BLACK ORCHESTRA (1-5 giocatori, 14 anni in su, 90′) in cui i giocatori vestono i panni di personalità storiche ai tempi i Hitler che attraverso vari sotterfugi e complotti progettano l’assassinio di Hitler. Per fare questo dovono recuperare rifornimenti, motivarsi l’un l’altro e agire in modo da volgere gli eventi a loro favore, creando la giusta occasione per infine colpire con successo e liberare il mondo dalla minaccia della follìa del Fhürer…

 

Ad ogni buon conto, qualunque sia il vostro segno, nulla vi impedisce di farvi un giro su MagicMerchant.it a caccia di offerte e giochi stellari!

Rispondi