Tom Holland e Mark Ruffalo hanno tentato di spoilerare Infinity War in ogni modo

Due degli attori di Avengers: Infinity War hanno fatto del loro meglio per lanciare spoiler sul finale del film, strano ma vero.

Va da sé che l’articolo contiene spoiler sul finale del film.

I fratelli Russo avevano cercato di limitare gli spoiler in maniera drastica, avevano consegnato il copione completo solo a pochissimi membri del cast, perché, come spiega Anthony Russo…

È molto difficile auto censurarsi. Bisogna analizzare attentamente ogni parola che si dice, perché i fan e i giornalisti sono persone sofisticate e possono intuire parecchio da ciò che si dice. Questo è stato un modo per rendere la vita un po’ più semplice a tutti.

Due persone in particolare, sembra abbiano avuto parecchie difficoltà a non lasciarsi sfuggire qualcosa, io9 ha raccolto alcuni video che dimostrano come Tom Holland (Spiderman) e Mark Ruffalo (Bruce Banner \ Hulk) abbiano spoilerato il finale del film alla grande.

Iniziamo da un’intervista di Good Morning America a Ruffalo e Don Cheadle di luglio 2017:

“Muoiono tutti” sembra un po’ una battuta, ma ora sappiamo che non lo era affatto e sarei molto curioso di sapere se Ruffalo abbia ricevuto una telefonata di fuoco dopo l’intervista.

Se ciò non vi basta, ecco arrivare Spiderman. Ci troviamo a Los Angeles, sta per essere proiettato Infinity War in un’anteprima a cui partecipano i fratelli Russo e il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige. Tom Holland (Spiderman) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange) fanno il loro ingresso sul palco per presentare il film, ma forse Holland pensava di entrare dopo i titoli di coda…

“Sono vivo!” una battuta geniale da pronunciare prima della proiezione del film, fortunatamente è arrivato a stretto giro Cumberbatch con il suo “Sono vivo anch’io!”.

Tra l’altro sembra proprio che Cumberbatch abbia come secondo lavoro quello di impedire a Holland di dire cose che non dovrebbe dire. Guardate questo video che raccoglie episodi del tour promozionale.

E tanti saluti ai tentativi dei Russo di proteggere la trama… la cosa divertente, però, sono le facce di Cumberbatch e Cheadle, ricordano un po’ la reazione di Alan Tudyk sul palco della Celebration di Star Wars quando un altro membro del cast di Rogue One ha lanciato uno spoilerone riguardante il terzo atto del film. Nessuno ha mai più sentito parlare di quell’attore, mentre pare che Ruffalo e Holland siano ancora in circolazione…

Rispondi