Outlive Underwater, l’espansione subbaqqua del gioco survival

Un uccellino (come mi sento Varys) mi ha segnalato un’espansione sottomarina di Outlive, che introduce nuove meccaniche e persino i robot!

Outlive Underwater – prototipo (materiali provvisori)

Su Geeklette.fr abbiamo scoperto che qualcuno è riuscit0 a mettere le mani su Underwater (sott’acqua) l’espansione di Outlive a cui La Boite de Jeu sta lavorando, ecco cosa possiamo scoprire dal loro articolo.

  • C’è una nuova stanza, in duplice copia, che consente azioni extra per il nostro robot (sì, robot!)
  • Abbiamo quattro nuovi oggetti da raccogliere, ci saranno utili per le aree sottomarine
  • Due nuovi eventi
  • Un nuovo leader
  • Nuovi sopravvissuti (personaggi speciali: sono scienziati), questi personaggi occupano il vostro bunker quanto gli altri, ma alla fine vi faranno fare punti vittoria extra, in funzione degli oggetti che avrete ricostruito (o meglio, dei simboli che avrete riunito riparando gli oggetti, avete presente quelli divisi a metà, sul bordo?)
  • Una nuova area, che si posiziona esattamente tra le due città, ed è accessibile solo a partire da esse.

Vediamo la nuova area.

Quattro le azioni disponibili:

1) recuperare legumi magici dall’orto che, tramite due azioni, ci consentiranno di sfamare tutti i sopravvissuti di una stanza.

2) visitare il laboratorio, qui potremo ottenere uno scienziato (1 punto azione) o riparare un oggetto (3 punti azione)

3) ventilare la camera stagna. Questa area consente delle super carognate: con due punti azione possiamo far abbassare il nostro livello di radioattività di 1 e far aumentare di 1 quello di tutti gli altri, ma con 4 punti azione, l’aumento della radioattività degli avversari sarà di 2!

4) la fabbrica dei robot! Con un punto azione, un legno, un metallo, un chip e un punto di radioattività si ottiene un robot, ovvero un personaggio di livello 2 che non subisce la pressione degli avversari. Con un altro punto azione, se il robot è in piedi, possiamo spendere un punto azione per riattivarlo e ottenere quindi una risorsa extra dal luogo dove si trova.

E questo è tutto.

Ora, così su due piedi, questo modulo non riesce a entusiasmarmi, sinceramente, ma bisogna vedere come si integra realmente con il gioco, una volta pubblicato. Le regole rimarranno quelle indicate qui sopra? Ci sarà altro? A me Outlive piace, per cui sono curioso di vedere cosa cambierà nelle partite, con questa espansione.

L’unica cosa che sappiamo è che si adatterà ad ambedue le versioni, quella “retail”, pubblicata da Raven in Italia e quella Kickstarter (deluxe). Non c’è ancora la conferma di un’edizione di Raven, ma è ovvio, visto lo stadio di questo progetto, ne sapremo di più tra qualche tempo.

Io, nell’attesa farei un salto su MagicMerchant.it, anzi ora ci vado subito per scoprire se un palombaro e un subbaqquo sono colleghi.

1 commento su “Outlive Underwater, l’espansione subbaqqua del gioco survival

Rispondi