Stranger Things: Sean Austin non ha preso bene la morte del suo personaggio

A volte ci sono esperienze un po’ traumatiche, non è facile farsene una ragione, ed è difficile anche per Sean Austin e Mews, il gatto di Dustin.

Bob, il personaggio di Sean Austin, si è guadagnato un posto nei nostri cuori man mano che la storia della seconda stagione procedeva, dopodiché si è guadagnato un posto nello stomaco di un simpatico cagnolino… ma l’esperienza non è stata facile da superare…

Rispondi