Con J.J. il nome in codice di Star Wars: Episodio IX è cambiato, ma non è un indizio

Star Wars: Episodio IX ha un nuovo nome in codice, probabilmente un’idea di Abrams, ma che non è un indizio sulla trama.

Se leggerete qualche titolo altisonante sul nuovo nome in codice di Episodio IX, ignoratelo, cercare il clic facile riportando notizie false è la piaga di Internet. Come al solito, su queste pagine cerchiamo di fare l’opposto, ovvero un po’ di chiarezza, senza facili entusiasmi acchiappaclic.

Star Wars News Net riporta che Episodio IX ha cambiato titolo di lavorazione.

Inizialmente, quando Episodio VIII è arrivato nei cinema, era stato riportato come nome in codice “Black Diamond”, diamante nero, con una variante: “Carbonado Industries”. Considerando che un altro nome del carbonado è “diamante nero”, direi che tutto torna.

Ultimamente è uscito un nuovo nome: “trIXie”.

Se qualcuno pensa che ci sia chissà che significato sulla trama del film, può mettersi subito l’animo in pace: ad Abrams piace giocare ed è per questo che il nome in codice di Episodio VII era “AVCO”, il nome del cinema dove Abrams pare abbia visto Star Wars nel 1977 o, forse, Il ritorno dello Jedi nel 1983 (AVCO era uno dei pochissimi cinema con il supporto al sistema sonoro THX, lanciato nel 1983).

Insomma, trIXie ha “IX” nel nome e probabilmente avrà a che vedere con qualche aneddoto della vita personale di J.J. Abrams, lo scopriremo tra qualche tempo.

Rispondi