Il presidente di Marvel Studios parla di chi è sopravvissuto a Thanos e di Spider-Man 2

Kevin Feige, presidente di Marvel Studios è stato intervistato da io9 e ha parlato di Avengers 4 e Spider-Man 2…

Attenzione: spoiler su Infinity War, se non l’avete ancora visto, siete avvisati.

Ovviamente a io9 non hanno domandato a Feige cose a cui era ovvio che non avrebbe risposto, ma alcune delle sue dichiarazioni sono molto interessanti:

Penso che per una serie di film che va avanti da 10 anni e si avvicina alla conclusione con Avengers 4, cosa che non succede di norma in questo tipo di film, potete farvi due conti e capire che sono rimasti gli Avenger originali.

Certo, Iron Man, Hulk, Capitan America, Black Widow e Thor (beh, Hawkeye non si è visto, ma diamo per scontato che ci sia). È probabile che in casa Marvel si sia deciso di riunire il team originale per fargli salvare la galassia un’ultima volta, prima di passare il testimone.

Chiaramente la risposta l’avremo a maggio 2019 con Avengers 4, ma c’è un dettaglio che apre uno scenario interessante.

Alla domanda se avremmo potuto vedere un personaggio come Black Panther nel trailer di Avengers 4, Feige ha risposto:

No, perché è morto.

E quindi lo stesso vale per gli altri, il prossimo film potrebbe quindi vedere un cast molto meno affollato, cosa che io spero ardentemente, ma vedrete che non sarà così. Si è parlato, infatti, di presenza nel trailer, non nel film. I trailer di Marvel sono troppo rivelatori, per i miei gusti, ma nessuno sarebbe così folle da terminare un film con un cliffhanger del genere e poi annullarne l’effetto con il trailer di quello successivo.

Il fatto è che abbiamo in arrivo Spider-Man 2 (“Far From Home”, il titolo lo ha rivelato Tom “Spiderman” Holland stesso), il film uscirà due mesi dopo Avengers 4 e qui si presenta lo stesso problema: Peter Parker non era stato ucciso da Thanos? E qui Feige prova a sviare lo staff di io9, ma…

Beh, quando si svolge questo film? Sappiamo che è d’estate. Penso siano le vacanze estive. Penso andrà in Europa con gli amici, ma non so che estate sia… Cioè, io lo so…

Quindi Feige suggerisce che Far From Home si svolga prima di Infinity War, ma probabilmente non è così, perché l’anno scorso, parlando sempre con io9, ecco cosa aveva detto di Spider-Man: Homecoming:

Succedono un sacco di cose [nel III e IV Avengers] e, come potete immaginare, influenzeranno un sacco di avvenimenti e abbiamo pensato che non ci fosse persona migliore per prendervi per mano e portarvi nella prossima reincarnazione dell’MCU di Peter Parker.

Uscendo due mesi dopo l’Avengers Senza Titolo, è di questo che parlerà principalmente il prossimo Spider-Man, lo abbiamo fatto apposta. È come con gli eventi di Capitan America: Civil War, che hanno avuto un impatto su Peter: Tony lo ha lasciato a casa e ha dovuto tornare a scuola e frequentare il secondo anno. Gli eventi di Infinity War e di Avengers 4 come diavolo lo influenzeranno quando tornerà ancora una volta a scuola, per il terzo anno?

Secondo (sophomore) e terzo anno (junior year), caro signor Feige, temo che si sia contraddetto. Spider-Man 2 non si svolge prima di Infinity War. Ci sarà sicuramente qualche espediente narrativo per salvare i personaggi che abbiamo visto disintegrarsi in Infinity War, ma chi non se lo aspettava?

Fonte: io9 [1] [2]

Rispondi